Armata Brancaleone: primo incontro

Ritorna la tanto attesa stagione dell’ICE SLEDGE HOCKEY!
E ricomincia proprio al Palaghiaccio di Varese, dove sabato prossimo 21 ottobre alle ore 18.00 l’ARMATA BRANCALEONE sfiderà le AQUILE DEL SUDTIROLO nella prima partita del 3° Campionato Italiano CIP. INGRESSO GRATUITO

Sono ancora fresche nella nostra memoria le immagini di Torino 2006, del palazzo del ghiaccio gremito di un pubblico attento ed entusiasta, quei tre goal della nostra nazionale che hanno premiato il lavoro degli atleti, dei loro Team e del CT Massimo Darin…

Si torna a giocare.

A Varese gli allenamenti sono ripresi già quest’estate, con qualche puntata ad Aosta dove il ghiaccio c’è sempre. Poi ha riaperto il Palalbani, e il 16 settembre i ragazzi dell’Armata Brancaleone si sono ritrovati per riprendere il lavoro guidati dal Coach Matteo Bianchi, impegnato quest’anno anche in una sua personale sfida come giocatore dei Killer Bees, la nuova squadra di serie C nata al Palaghiaccio sotto la guida della Presidente Marta Bianchi. Ma un po’ di tempo per i Brancaleoni Matteo lo trova sempre, perchè sa che i giocatori su slittino lo stimano e hanno bisogno di lui per imparare a giocare sempre meglio.

Ricordiamo che gli allenamenti a Varese si svolgono al MARTEDI’ ore 21.15-23.00 e al SABATO ore 9.00-11.00

Tempo di novità nell’Armata.
Al fianco dei quattro giocatori più "titolati", ovvero di quei Moschettieri che fanno parte alla nazionale azzurra (Bruno Balossetti, Fabrizio Cozzi, Ambrogio Magistrelli e Ivan Ghironzi artefice di uno dei 3 goal paralimpici), è confermata la presenza di Marco Re Calegari (sempre in lotta con il Centro Medico del CONI per l’idoneità agonistica), Domenico Vinci, Igor Stella e Giuseppe Fantinato.
Purtroppo ancora fermo a causa del brutto incidente occorsogli nello scorso mese di maggio Lorenzo Lucchina, anche se il netto miglioramento fa ben sperare per un suo rientro in squadra.
Ma la novità sono loro, gli atleti che grazie alla notorietà derivata dalle Paralimpiadi di sono avvicinati allo sport del ghiaccio praticato a Varese.
Si tratta di:
== Roberto Piccinini, da Bergamo: si è immediatamente inserito nel gruppo e ha stupito tutti con la sua notevole velocità frutto di anni di allenamento in handbike e sci da fondo
== Felice Vulpio, che si divide tra Bitonto e Bergamo. Anche lui grazie all’abitudine a fare sport (handbike) ha già una certa velocità ed equilibrio
== Santino Stillitano, da Bregnano (Como): dopo aver provato lo slittino vorrebbe mettersi alla prova come portiere, avendo giocato a calcio in porta anni fa
== Roberto Radice, da Novate Milanese: testardo e grintoso, è quello che ha riscontrato le maggiori difficoltà a trovare una posizione nello slittino, ma ora si sta impratichendo con la tecnica.

Speriamo che tanti altri seguano il loro esempio e, venendo a provare, si appassionino. Anche i "normodotati" e le donne possono giuocare a sledge-hockey!

Gli impegni di quest’anno saranno, oltre alle partite di Campionato Italiano, varie amichevoli all’estero (in programma almeno una trasferta in Repubblica Ceca e in Olanda) e in Italia.
I giocatori non hanno un ingaggio: sostengono tutte le spese per recarsi agli allenamenti a Varese (provengono dalle province di Milano, Como, Bergamo, Varese e Vercelli).
Cercano amici, sponsor, sostenitori, e sperano in un folto pubblico sabato alla partita. GRAZIE

www.hockeyarmatabrancaleone.it