Valpusteria pareggia alla prima in casa

di Ivan

Valpusteria – HC Alleghe 5-5 (1:1)(1:1)(3:3)

Esordio casalingo per il Valpusteria dopo 3(!) gare di fila in trasferta ed al Lungo Rienza arriva un’Alleghe, che sicuramente non è partito col piede giusto in questo campionato. Assenze di rilievo da ambo le parti: nel Valpusteria manca la stella Eriksson ed il giovane difensore Willeit, mentre l’Alleghe deve fare a meno del suo goalie Forsberg e di un’altra pedina importante come Bilotto. Disco in mezzo è lo stadio esplode subito grazie alla prima rete giallonera dopo soli 38 secondi grazie al solito Bona, che riesce a mettere in rete una corta respinta di Moretti su un tiro non indomabile fuori dalla blu di Mair. Però l’Alleghe non ci sta: dopo appena 2 minuti agguanta il pareggio su un bel contropiede di Fontanive che serve perfettamente in mezzo per Lorenzi che non ha difficoltà ad appoggiare il disco in rete. Per il resto del primo periodo non c’è da aggiungere più di tanto, dato che entrambe le squadre hanno espresso un hockey abbastanza brutto e confuso, con pochissime azioni di rilievo.

Si va al secondo periodo ed è nuovamente il Valpusteria che entra meglio in partita e riesce anche a concretizzare in modo perfetto un errore della difesa biancorossa, mettendo Moretti a tu per tu con Turunen, che non gli lascia scampo e mette il disco all’incrocio dei pali. Ma anche stavolta la risposta alleghese non si fa attendere: passa solo un minuto e mezzo e l’Alleghe trova la seconda rete su un capovolgimento veloce che trova spiazzata la difesa pusterese e Chaulk riesce a imbucare Ottosson sul palo corto.
Finalmente la partita si fa più viva (anche grazie alle penalità inflitte) e non mancano le azioni da gol però sia Ottosson che Moretti fanno vedere delle belle parate. Però al 31° anche Moretti non può fare nulla sulla staffilata dalla blu di Mair con il Valpusteria in 5 contro 3.
Anche stavolta i lupi gialloneri non riescono a mantenere il vantaggio, perché l’Alleghe trova il pareggio per la terza volta in superiorità numerica su un tiro di Fontanive Nicola, il quale viene deviato in gol con la coscia da parte di Harder, non lasciando scampo ad Ottosson.
Così si va al terzo periodo e l’orologio non fa neanche un giro completo che Fontanive Nicola gela il Lungo Rienza con una staffilata dalla media distanza, nulla può Ottosson. Per la prima volta nella serata il Valpusteria è sotto di un gol e tutti si aspettano la reazione della compagine giallonera, che non si fa attendere: al 45° il Valpusteria trova il pareggio che però il capoarbitro Pichler annulla inspiegabilmente, dato che la porta è stata spostata da parte del difensore alleghese. Le proteste pusteresi sono veementi e lo stadio diventa una bolgia, specialmente quando Pichler rifila anche 2 minuti di penalità alla panchina pusterese per proteste. L’Alleghe è lesto ad usufruire di questa superiorità e riesce ad andare in rete per la quinta volta grazie ad Sundblad su una corta respinta da parte dell’estremo pusterese. La partita sembra aver preso una brutta piega per i padroni di casa, che però non si danno per vinti ed è soprattutto Bona che ci prova in tutte le maniere. Proprio su una delle sue tante azioni trova il gol del 4-5: un’azione abbastanza confusa davanti alla porta biancorossa, con Moretti che non riesce a trattenere il disco e Bona ci mette lo zampino buttando il disco nel sacco. Il Valpusteria ci crede e piazza un affondo dopo l’altro e, proprio in uno di questi, il solito furetto Bona a 5 minuti dalla fine trova l’angolino su un gran tiro dalla media distanza che porta le squadre in parità. Il Valpusteria ci prova ad arrivare persino al gol della vittoria ma è proprio Moretti (non proprio esaltante la sua gara) che grazie ad una parata miracolosa su un tiro di Turunen ad un minuto dalla fine salva l’Alleghe e riesce a portare a casa il secondo pareggio consecutivo.

Reti:
1-0 ( 0:38 – Bona/Mair)
1-1 ( 3:13 – Lorenzi/Fontanive N.)
2-1 (24:51 – Turunen/Mair/Hofer)
2-2 (26:18 – Chaulk)
3-2 (30:52 – Mair/Bona/Welling)
3-3 (35:30 – Harder/Fontanive N./Jacobsen)
3-4 (40:48 – Fontanive N./Veggiato/Jacobsen)
3-5 (46:47 – Sundblad/Harder/Chaulk)
4-5 (48:52 – Bona/Oberrauch/Mair)
5-5 (53:51 – Bona/Mair)

Tiri in porta: Valpusteria: 35 – Alleghe: 43
Penalità: Valpusteria 28 – Alleghe 20
Spettatori: 1.100

Migliori in campo:
Valpusteria: Bona, Turunen, Mair
Alleghe: Fontanive N., Jacobsen, Chaulk

Peggiori in campo:
Valpusteria: Ottosson, Johnson, Moger
Alleghe: Moretti, Sundblad, Veggiato,