NHL 2006/07 Kicked off

di Monica

Inizio con sorpresa sul fronte americano nella prima notte NHL: i campioni in carica di Carolina si sono arresi per 3-2 agli shootout contro i Buffalo Sabres, di Briere l’unico gol della partita durante questa recente formula.
Buffalo così oltre a celebrare al meglio le nuove divise ed il nuovo logo si rifà pure sulla sconfitta subita proprio contro i Canes perdendo in gara 7 delle finali di Conference.
Gli Avalanche si arrendono invece all’over time contro Dallas (3-2 il risultato finale) con un gol di Darryl Sydor appena uscito dalla panca dei puniti assistito dal portiere degli Stars, Marty Turco!
Curioso episodio al Pepsi Center dove la penalità per Sydor è scattata con ben trenta secondi di ritardo per un funzionamento incorretto del timer!
Nella serata di giovedì le cose per gli Avs non migliorano e sono sconfitti nuovamente con lo stesso risultato ma questa volta ad opera di Minnesota Wild di cui colpisce soprattutto la linea difensiva tutta slovacca costituita da Radivoievjc, Gaborik e Demitra.

Sorprese anche dall’altra parte del confine, dove a Toronto i Senators si sono imposti 4-1 sui Leafs, questi ultimi molto rinnovati nel reparto difensivo ma apparentemente ancora in grossa difficoltà.
La nota della serata è la solida prestazione del portiere di Ottawa Gerber che lascia passare solo il goal segnato dal capitano dei Leafs Sundin, tra l’altro su un penalty shot.
Tutto però viene nuovamente sovvertito giovedì notte a Ottawa quando ancora una volta è impressionante la prestazione di un portiere…ma questa volta è il turno di Raycroft che con il suo primo shutout della stagione permette ai Leafs di festeggiare l’importante vittoria per 6-0.
Sempre per le squadre canadesi, la battaglia dell’Alberta tra Calgary ed Edmonton va agli Oilers con un’ottima prestazione di Sykora ,autore di due gol, e il gradito ritorno tra i pali di Roloson dopo l’infortunio nella finale di Stanley Cup.
Cadono invece i Red Wings contro l’altra squadra canadese, i Vancouver Canucks.
La squadra di Detroit ha nominato Lidstrom come nuovo capitano che succede a Steve Yzerman ma il nuovo team leader non riesce a tenere testa ad un insuperabile Luongo autore di 27 salvataggi ed in grado, insieme alla difesa dei Canucks di fermare tutte le nove situazioni di power play create dai Wings.
Anche a Pittsburgh protagonista è il portiere Marc-Andre Fleury autore di uno sutout che permette ai Pens di vincere contro i Flyers anche senza l’atteso Malkin (infortunatosi durante il preseason) ma con un Sidney Crosby sempre offensivo (un gol per lui nella serata di giovedì).
Jagr a sua volta inizia benissimo la sua stagione come capitano dei New York Rangers segnando dopo solo 29 secondi dall’inizio della partita e anche Shanahan contribuisce con i suoi due gol ad una grande serata che porta i Rangers ad affondare i Capitals (5-2 il risultato finale).
Nelle altre partite di giovedì valanga di gol a Nashville ma i Predators si arrendono 8-6 ai Blackhawks, San Jose si impone per 5-4 all’over time sui Blues (dopo un cospicuo ritardo alla partita dovuto all’infortunio di un arbitro e alla necessità di riparare una delle lastre protettive);Phoenix batte i New York Islanders per 6-3 mentre Tampa Bay si impone 3-2 agli shootout sui Trashers di Atlanta.
Nella notte di venerdì ancora un’altra sonora sconfitta per Carolina che si arrende per 4-0 ai New Jersey Devils e non va meglio ai Montreal Canadiens che nel loro debutto stagionale si fanno rimontare dai Sabres un vantaggio di ben tre goal e vengono poi sconfitti agli shootout 5-4.
Una prestazione brillante dei fratelli Sedin regala a Vancouver la vittoria (3-2 all’overtime) contro i Blue Jackets, mentre è più che positivo il debutto dei Panthers e della loro nuova ala destra Todd Bertuzzi: Florida infatti si impone per 8-3 sui Boston Bruins e Bertuzzi festeggia la sua nuova squadra con un goal e tre assist. Per i Bruins invece è la peggiore sconfitta nella partita di apertura dopo il 9-4 subito da Montreal nel 1975.
Infine in California accesa battaglia tra Los Angeles ed Anaheim, ad avere la meglio sono i Ducks che battono 4-3 i Kings con uno stellare Jean-Sebastien Giguere autore di 41 salvataggi.