6.giornata: Derby al Lugano, perde ancora lo Zurigo

di gio

Nella sesta giornata di campionato occhi puntati sulla sfida della Valascia, ed è la vittoria del Lugano nel primo derby stagionale il fatto saliente. Il Kloten da parte sua continua la sua marcia in testa al campionato vincendo a Langnau. Il Basilea si fa sconfiggere in casa dal Servette mentre lo Zugo perde ancora, questa volta a Berna. Il Rapperswil batte al supplementare un generoso Friborgo mentre lo Zurigo viene una volta ancora sconfitto all’Hallenstadion, questa volta dal Davos.

Ambri Piotta-Lugano 1-3 (0-1;1-2;0-0)

0-1 00:28 Andy Näser
1-1 26:59 Jean-Guy Trudel
1-2 28:26 Julien Vauclair
1-3 28:44 Jukka Hentunen

Il Lugano, approfittando della rete messa a segno al primo cambio, batte un Ambri Piotta troppo confusionario per creare problemi eccessivi alla prontissina retroguardia bianconera. Un Lugano ridotto ai minimi termini viste le numerose assenze, che però lotta su ogni disco e chiude ogni spazio agli avversari. La partita inizia in discesa per i bianconeri che vanno immediatamente in vantaggio con Näser, abile ad insaccare la porta incustodita dopo che il disco aveva ballonzolato su entrambi i pali. I padroni di casa cercano la reazione ma faticano parecchio a mettere in difficoltà un Lugano veramente disciplinato. Nel secondo periodo i leventinesi tentano di alzare il ritmo e ottengono, con un’azione in contropiede, il punto del pareggio. La partita potrebbe cambiare ma il Lugano trova la forza per riportarsi in vantaggio circa un minuto e mezzo dopo con una deviazione di Vauclair, che ruba il tempo all’avversario di turno ed insacca. Il Lugano tiene alto il ritmo ed i bianconeri trovano un rigore diciotto secondi dopo la rete del raddoppio, per l’atterramento di Reuille lanciato a rete da parte di Hedin. Hentunen trasforma con grande sicurezza e il Lugano raddoppia le distanze. Il terzo periodo vede il Lugano ancora più accorto in retrovia, attento a non lasciare spazio agli avversari senza però disdegnare qualche puntata offensiva per tenere sull’attenti la difesa dell’Ambrì. La situazione non cambierà più ed il Lugano porta a casa la vittoria nel primo derby stagionale.

Basilea-Ginevra/Servette 2-4 (2-1;0-2;0-1)

0-1 03:24 Serge Aubin
1-1 15:07 Thomas Nüssli
2-1 17:49 Adrian Plavsic
2-2 22:24 Igor Fedulov
2-3 37:17 Yorick Treille
2-4 44:44 Christopher Rivera

Il Servette continua nella sua positiva marcia di inizio campionato andando ad espugnare la pista di Basilea alla distanza. Un Servette sempre più conpatto ed essenziale mentre il Basilea continua a deludere, rispetto a quanto fatto la passata stagione.

Berna-Zugo 3-1 (0-0;1-1;2-0)

1-0 29:43 Philipp Furrer
1-1 36:54 Björn Christen
2-1 42:31 Christian Berglund
3-1 55:31 André Rötheli

Continua la crisi dello Zugo, battuto questa sera a Berna da una squadra che seppur non ancora nella forma migliore riesce a gestire le situazioni grazie alle migliori risorse tecniche. Berna in vantaggio a metà partita che però subisce la rete del pareggio sei minuti più tardi. La partita rimane comunque equilibrata anche dopo la rete di Berglund al terzo minuto del terzo periodo fino alla rete risolutrice di Rötheli. Nonostante la crisi comunque, lo Zugo di questa sera non è dispiaciuto al cospetto del più quotato Berna.

Rapperswil/Jona Lakers-Friborgo Gottéron 4-3 dts (1-1;2-2;0-0;1-0)

1-0 02:34 Niklas Nordgren
1-1 16:11 Josh Holden
2-1 26:24 Mikko Eloranta
2-2 29:26 Alain Birbaum
3-2 30:51 Niklas Nordgren
3-3 33:13 Krisjanis Redlihs
4-3 64:40 Niklas Nordgren

In una gara ad inseguimento il Rapperwil ottiene una nuova vittoria al supplementare mantenendo inviolato il nuovo stadio. L’incontro ha sempre visto i padroni di casa in vantaggio e il Friborgo sempre costretto ad inseguire. Inseguimento sempre riuscito fino al supplementare quando a venti secondi dal termine, Nordgren, realizza la rete della vittoria.

Langnau Tigers-Kloten Flyers 1-4 (0-0;0-3;1-1)

0-1 20:13 Kimmo Rintanen
0-2 27:26 Domenico Pittis
0-3 36:58 Domenico Pittis
1-3 48:38 Michael Liniger
1-4 59:35 Chris Herperger

Continua la marcia trionfale del Kloten in vetta alla classifica. Gli aviatori si impongono anche a Langnau con una prova autoritaria soprattutto nel secondo periodo, quando scavano un divario incolmabile tra loro e i padroni di casa. Oltre al Rapperswil, questo Kloten è la più bella sorpresa di inizio stagione.

Zurigo Lions-Davos 0-2 (0-1;0-0;0-1)

0-1 15:14 Sandro Rizzi
0-2 50:50 Michel Riesen

Ennesima sconfitta dello Zurigo che vede avvicinarsi i fantasmi della passata stagione non riuscendo a dare una svolta alla stagione. Partita comunque molto equilibrata con il Davos più conceto che riesce a sfruttare al meglio le occasioni. Uno Zurigo, che assieme allo Zugo, è la maggiore delusione di questo inizio stagione; e si mormora già nei dintorni dell’Hallenstadion che la posizione di Kreis non sia più così sicura.

Tags: