Presentato il 73° Campionato Italiano di Serie A

di Tony Puma

E’ stato presentato stamane, presso la Sala Riunioni del Palazzo delle Federazioni, il 73esimo Campionato Italiano di Serie A Rbk Hockey Cup.
Dopo l’apertura del Presidente dell’ISU Ottavio Cinquanta, che ha espresso il desiderio che l’hockey possa aver maggior seguito e presenza nei palazzi del ghiaccio, la parola è passata al Presidente F.I.S.G. Giancarlo Bolognini che ha illustrato il nuovo torneo nel quale si è aggiunto il Pontebba, vincitore della Serie A2 la scorsa stagione. Il Presidente auspica che questo allargamento sia l’inizio di un ampliamento dell’hockey ad altre città, come Parma e Ferrara, dove ci sono contatti avviati con le amministrazioni comunali; inoltre è confermato l’impegno della Federazione per sostenere le trasmissioni televisive e radiofoniche e per le quali sono stati stanziati 130 mila euro.
Anche per questa stagione è stato rinnovato l’accordo con Sky che incrementerà il proprio impegno trasmettendo al sabato pomeriggio su Sky Sport 2 a partire dalle 13.30 (o all’occorrenza alle 14.00), una partita di Serie A1 oltre ai Playoff, Playout e alla Finale di Coppa Italia. Altra novità importante riguarda la A2, per la quale la paytv manderà in onda la finale e la Supercoppa, la cui Finale verrà trasmessa mercoledì 4 ottobre. I telecronisti saranno Luca Boschetto, Danilo Freri (intervenuto ad illustrare la programmazione) e Pietro Nicolodi, coadiuvati da Martin Pavlu e Massimo Da Rin nella veste di commentatori.

La Federazione, inoltre, ha trovato l’intesa con il pool delle radio per la trasmissione di “Tutto l’hockey minuto per minuto” che sarà curato dalla radio bolzanina NBC e da Radio Antenne in tedesco per l’Alto Adige.
Il Presidente Bolognini ha infine dichiarato che la stagione olimpica si è conclusa con un passivo di 1.200.000 euro e che per la stagione che sta per iniziare sono stati siglati due importanti accordi di sponsorizzazione con la Prifa per 60.000 euro in materiali destinati alle varie Nazionali e con Fiat Veicoli Commerciali come sponsor degli arbitri per un totale di 350.000 euro.
Dopo aver accennato alla costituzione della nuova Lega, che sgrava così la Federazione di alcune responsabilità che possono essere meglio gestite dalle Società, la parola è passata al Sig. Prinoth della Prifa che ha premiato il Dott. Di Canossa, Presidente del HCJ Milano Vipers, con la RBK Hockey Cup quali vincitori del campionato 2005/06.
Il responsabile hockey Karl Linter è intervenuto ad illustrare la formula del campionato che può essere visualizzato a questo link: www.hockeytime.net/calendario/index.php?date=regolamento
Ogni squadra dovrà mettere a referto minimo di 14 giocatori italiani e non è consentito tesserare più di 7 giocatori stranieri (5 per la A2), di cui al massimo 5 extracomunitari.
Sono in via di definizione i campionati di Serie C U26 e quello femminile.
Per quanto riguarda la Nazionale senior, la cui attività è già partita con il torneo di Engelberg e L’Euro Ice Hockey Challenge di Pontebba e che ha visto impegnati molte giovani leve, è prevista la partecipazione, sempre all’EIHC in Slovenia dal 15 al 17 dicembre e in Francia dall’8 al 10 febbraio 2007. Nella prossima riunione Iihf verranno presi accordi con altre Federazioni per le gare di preparazione dei Mondiali che si disputeranno in Russia il prossimo maggio.
La Nazionale U20 sarà impegnata nel campionato del Mondo di Torre Pellice dall’11 al 17 dicembre, mentre l’U18 diputerà i propri mondiali in Slovenia dal 7 al 13 marzo. Infine la Nazionale femminile sarà impegnata in Corea dal 10 al 16 marzo.
La conferenza stampa è chiusa dall’intervento del Dott. Di Canossa che ha evidenziato come numerose squadre abbiano avuto difficoltà a completare i propri roster ed auspica che venga istituito un Salary Cap, nel rispetto delle leggi del Coni, che dia la possibilità alle Società di avere bilanci trasparenti e dare maggiori possibilità ai giovani di far esperienza.