Trasferta massacrante per l’Agordo

di Marco Depaoli

Weekend positivo per le squadre italiane all’EWHL.
Ferme la scorsa settimana, le ragazze dell’Agordo si sono sobbarcate una trasferta impegnativa e massacrante con tre partite in altrettanti giorni. Le 11 ragazze venete in tourné sono arrivare a Bratislava dopo 750 km il venerdì, e subito hanno dovuto affrontare la squadra più in forma del torneo, più nutrita di giocatrici e più organizzata tecnicamente. Finisce con la giovanissima portiere Barbara Gioga (14 anni appena compiuti) costretta a raccogliere 14 dischi per il punteggio di 14-3 per le slovacche, nonostante per due volte le ragazze di Milos Kupec sono passate in vantaggio con una doppietta della Da Rugna.
Il giorno successivo altri 200 km hanno portato le ragazze nella capitale ungherese per il doppio confronto con il Marilyn Budapest e il Ferencvaros: 4 punti preziosi che sollevano il morale e rendono produttiva la trasferta in terra slava.

Contro il Marilyn, in vantaggio 4-2 e dopo una partita dominata, le agordine hanno rischiato la beffa nel finale venendo raggiunte dalle magiare, che sono state piegate solo a una manciata di minuti dal termine da Silvia Toffano (due reti per lei). Più agevole la vittoria con il Ferencvaros, benché sempre nel finale il calo di ritmo e la stanchezza rischiavano di rimportare in partita le ungheresi.
Tutto più facile per il Bolzano contro la modesta Klagenfurt, 11-1 con assente Maria Leitner. Rinviata la partita a Triglav: durante il primo periodo, con le biancorosse avanti 2-1, c’è stata una fuga di ammoniaca che ha costretto gli organizzatori a sospendere immediatamente l’incontro e ad evacuare lo steadio.
Sabato prossimo ci sarà il primo derby della stagione.

risultati:
22 settembre
* Dragons Klagenfurt – Salzburg 0-8 (0-2, 0-2, 0-4)
* Slovan Bratislava – Agordo 14-3 (6-2, 3-1, 5-0)
per l’Agordo: 2 Da Rugna, De Rocco

23 settembre
* Marilyn Budapest – Agordo 4-5 (1-2, 1-2, 2-1)
per l’Agordo: 2 Dalpra, 2 Toffano, Vallazza
* Vienna Flyers – Gric Zagreb 8-3 (2-0, 4-3, 2-0)
* Triglav – Eagles Bolzano sospesa

24 settembre
* Dragons Klagenfurt – Eagles Bolzano 1-11 (1-6, 0-3, 0-2)
per il Bolzano: 3 Kaser, 3 Ossanna, 2 Bazzanella, 2 Bissardella, Sparer
* Ferencvaros Stars Budapest – Agordo 3-5 (1-1, 0-3, 2-1)
per l’Agordo: Toffano, Vallazza, Dalpra, Friz, Dal Colmo
* Sabres Vienna – Slovan Bratislava 1-5 (0-2, 1-0, 0-3)

Classifica:
7 punti: Slovan Bratislava (4 giocate)
5 punti: Salisbugo (3)
4 punti: Vienna Flyers e Agordo 4 (2)
2 punti: Sabres Vienna (2), Maribor (1) e Eagles Bolzano (2)
2 punti: Marilyn (1), Triglav (1), Ferencvaros (2), Zagreb (2), Dragons Klagenfurt (3)

Prossimi turni
29 settembre
Uhr EHC Vienna Flyers (AUT) – HK Terme Maribor (SLO)

30 settembre
Agordo Hockey (ITA) – HC Eagles Bolzano (ITA)
The Ravens Salzburg (AUT) – KHL Gric Zagreb (CRO)
EHV-Sabres Vienna (AUT) – Ferencvaros Stars Budapest (HUN)

1 ottobre
DEC Dragons Klagenfurt (AUT) KHL Gric Zagreb (CRO)
HC Slovan Bratislava (SVK) HK Triglav (SLO)
Uhr EHC Vienna Flyers (AUT) UTE Marilyn Budapest (HUN)