Dopopartita Merano-Milano

Hockeytime intervista Christian Borgatello

di Andrea V.

Nel dopo partita della amichevole sostenuta dal Milano a Merano contro la locale formazione, abbiamo avvicinato uno dei perni della difesa del Milano campione d’Italia: Christian Borgatello

HT: Christian, sei tornato qui a Merano dove sei cresciuto, e hai coronato la tua prestazione con un gol
CB: Si mi sono emozionato molto nel tornare qui a Merano, ho provato della sensazioni particolari. È stato strano anche il dover entrare nello spogliatoio degli ospiti, mi sono emozionato anche entrando in campo vedendo molti ragazzi che conosco bene con la maglia avversaria, ma poi iniziata la partita, sono sparite tutte le emozioni e ho pensato a giocare bene e devo dire che ci sono riuscito visto che ho anche realizzato un gol.

HT:Come sta procedendo la preparazione in vista della stagione che sta per iniziare?

CB:Stiamo faticando molto, soprattutto in questo periodo, dove stiamo alzando i ritmi per essere pronti a tenere fisicamente per tutti e 60 i minuti di gara

HT: Nonostante la tua giovane età sei uno dei veterani della difesa meneghina, tocca anche a te fare da chioccia a questi ragazzi della under26 inseriti in pianta stabile in prima squadra
CB:Sono felice per questi ragazzi che hanno questa grossa opportunità, vedo che si stanno impegnando molto, e si sono integrati molto bene nel gruppo, certo bisogna aiutarli perché il salto di categoria è rilevante, hanno bisogno di giocare perché solo avendo minuti a disposizione riescono a prendere confidenza con i compagni, col tipo di gioco. Il mister sta concedendo loro parecchi minuti di gioco proprio per questo e loro ricambiano la fiducia, sfoderando una discreta sicurezza in campo, insomma tutto procede per il meglio.

HT: Fra una settimana si incomincia a fare sul serio c’è la Supercoppa Italiana
CB: Stiamo preparandoci per questo primo importante appuntamento, il nostro obiettivo è ovviamente quello della vittoria, ma dovremo fare i conti altre tre squadre molto forti, che avranno lo stesso nostro obiettivo, ma noi cercheremo di dare subito questa gioia ai nostri tifosi che speriamo accorrano numerosi a sostenerci.