1.giornata: Berna battuto, Lugano in scioltezza

La prima giornata di campionato registra la prima sorpresa stagionale con il superfavorito Berna sconfitto nettamente a Ginevra. Il Kloten passeggia a Friborgo mentre l’Ambrì si impone a Zurigo. Il Davos batte a fatica il Basilea mentre il Lugano non ha problemi a battere il Langnau.

Lugano-Langnau Tigers 5-0 (3-0;1-0;1-0)

1-0 02:33 Valentin Wirz
2-0 15:27 Andreas Hänni
3-0 19:16 Jukka Hentunen
4-0 21:17 Sebastien Reuille
5-0 50:06 Jukka Hentunen

Ottimo l’esordio dei bianconeri in campionato contro un Langnau, a dire il vero inconsistente. Partono forte i bianconeri e approfittano della prima superiorità numerica per portarsi in vantaggio. I tigrotti dell’Emmenthal non danno mai l’impressione di poter rientrare in partita e a nel finale del primo periodo i bianconeri chiudono la disputa. Il secondo periodo è contraddistinto dalle due sospensioni dovute ad un black out elettrico che comunque non permette agli ospiti di rientrare. Un buon Lugano da rivedere con avversari più consistenti ma disposto a soffrire per la vittoria. Infine da notare l’ottima prova di Wallin (tre assis sul suo conto), Hentunen (due reti) e Tärnström (in pista in occasione di tutte le reti bianconere).

Davos-Basilea 2-1 (1-1;0-0;1-0)

1-0 06:03 Vadau Varada
1-1 08:53 Thomas Nüssli
2-1 55:43 Gian Marco Crameri

Un ottimo Basilea tiene in scacco per 55 minuti un Davos che fatica ad imporre il suo gioco. Ottima prova quindi della difesa renana che avrebbe meritato miglior sorte in occasione della rete della vittoria grigionese ottenuta da Crameri.

Friborgo Gottéron-Kloten Flyers 1-7 (0-1;0-4;1-2)

0-1 11:55 Domenico Pittis
0-2 22:33 Romano Lemm
0-3 30:00 Roman Wick
0-4 33:53 Gianni Ehrensperger
0-5 38:48 Sven Lindemann
0-6 45:45 Domenico Pittis
0-7 48:15 Sven Lindemann
1-7 52:58 Krisjanis Redlihs

Partita senza storia quella di Friborgo con il Kloten troppo in partita rispetto ad un’irriconoscibile squadra di casa che pare aver dimenticato tutto quanto di buono fatto durante la preparazione. Troppo presto comunque per giudicare le due squadre che saranno da rivedere a lungo termine.

Ginevra/Servette-Berna 4-1 (1-0;1-1;2-0)

1-0 07:21 Yorick Treille
2-0 23:19 Goran Bezina
2-1 27:01 Raeto Raffainer
3-1 45:58 Olivier Keller
4-1 49:08 Goran Bezina

Una doppietta di Bezina (fresco di rinnovo del contratto) permette al Servette di battere nettamente un Berna parso in ritardo di preparazione. Partita meno nervosa di quello che ci si potesse attendere quella di Ginevra. Berna quasi mai in partita per merito di un Servette attendo e disciplinato che ha fatto sua la partita andando in rete nei momenti più importanti dell’incontro.

Zurigo Lions-Ambri Piotta 1-2 (0-0;1-2;0-0)

0-1 23:47 Hnat Domenichelli
1-1 28:46 Radoslav Suchy
1-2 37:15 Benoit Pont

Dopo la disastrosa passata stagione, lo Zurigo fallisce anche il debutto nella nuova stagione battuto da un Ambrì molto attendo in difesa e pronto a colpire in contropiede con i suoi giocatori migliori.

Tags: