Continua la campagna acquisti del Gherdeina

di at

E’ Jason Grinevitch il terzo canadese messo sotto contratto dall’HC Gherdëina Unika Skulptures per la prossima stagione. Il 26enne di Glendon (Alberta) giunge in Italia dopo aver già provato l’Europa, con la casacca dei Berlin Junior Polar Bears (di cui è stato il secondo miglior realizzatore con 27 goal e 30 assist, dietro al connazionale Mike Nason) in Oberliga. Dal fisico “normale” (1.74 per 75 kg), Grinevitch ha giocato a livello giovanile nella Alberta Junior Hockey League (AJHL), lega di livello Junior A, prima a Bonnyville con i Pontiacs (13+23 in 47 partite), venendo selezionato per il Second All Rookie Team, quindi a Drayton Valley. Miglior marcatore dei playoff 2000, con 9 goal e 15 assist in 11 incontri, ha chiuso la sua avventura con la maglia dei Thunder la stagione successiva, con 47 goal e 59 assist in 63 partite. Scelto dai Nanooks dell’University of Alaska Fairbanks (CCHA-NCAA), ha collezionato in quattro campionati 25 goal e 55 assist in 141 incontri, con solo 44 minuti di penalità e un non invidiabile -20 complessivo. La sua miglior stagione è stata l’ultima con 6 goal e 21 assist in 37 partite. Ottimo nel powerplay (3 goal e 12 assist nel 2004-05) è considerato dal coach dei Nanooks, Tavis MacMillan “un ottimo shot blocker e un buon realizzatore, come dimostrato dalla sua carriera in AJHL”. Ala destra, all’occorrenza anche centro, Grinevitch può essere la spalla ideale per Rice e Shybunka. Nelle ultime due stagioni il Gherdëina ha sempre pescato piuttosto bene oltreoceano, l’anno scorso con Barman, Shrum e Thompson, quello precedente con Smith, Peach e D’Urzo, tutti giocatori non certo di primo livello ma in grado di ben figurare in Serie A2. Oltre a Grinevitch l’ HC Gherdëina Unika Skulptures ha ufficializzato l’acquisto anche del difensore finlandese Aapo Aro, 26enne di Rovaniemi, cresciuto nella squadra della sua città natale (RoKi-79 Rovaniemi), prima di disputare alcune stagioni nelle formazioni giovanili dell’Ilves tampere. Di buon fisico, 1.83 per 90 kg, Aro ha giocato le ultime cinque stagioni in Mestis (seconda lega finlandese) con la maglia degli Hermes Kokkola, totalizzando 234 incontri con 29 goal e 43 assist e, non male per essere un terzino, solo 211 minuti di penalità. A questo punto a coach Mark Cavallin manca solo un tassello nella lista dei transfer per portare il Gherdëina a disputare una stagione positiva come l’ultima, fermata solo dal Pontebba in semifinale.

Lascia, invece, la squadra altoatesina il difensore canadese Shawn Thompson che ha firmato in ECHL coi Reading Royals.