Giovedì 18 Maggio: Quarti di finale

di Alessandro Seren Rosso

Finlandia – Bielorussia 3-0

La Finlandia con una prestazione senza sbavature porta al termine l’avventura della Bielorussia, la squadra rivelazione di questi mondiali. Le marcature sono aperte dall’ex-Davos Riku Hahl, recentemente ingaggiato dal Timra, che va in gol al decimo minuto della prima frazione. Nel secondo periodo le reti restano inviolate e la Finlandia chiude la contesa nella terza parte della gara con i gol di Ville Peltonen e Olli Jokinen. Ottima la prestazione di Norrena, chiamato a sostituire l’infortunato Niittymaki, autore di venti parate.

Russia – Repubblica Ceca 3-4 OT

Splendida partita tra Russia e Repubblica Ceca che si chiude sul 4-3 in favore dei cechi dopo un supplementare che manda a casa i russi, decisamente favoriti in questa partita.
Nel primo periodo parte forte la Russia che va in gol dopo due minuti con Alexander Ovechkin ma che spreca terribilmente due volte proprio con Ovechkin nel corso di un Powerplay lunghissimo dovuto a una serie di penalità fischiate contro i cechi. Nel secondo periodo la Repubblica Ceca cambia registro e pareggia i conti con Kaberle, in situazione di superiorità numerica. In generale la seconda frazione è stata poco attiva con i cechi a fare la partita.

Nel terzo periodo la partita si accende e il risultato cambia di due volte in pochi secondi prima con il vantaggio ceco segnato da Hlinka (ex-Ak Bars Kazan) poi con l’immediato pareggio firmato da Sergei Mozjakin. Al quarantasettesimo la Repubblica Ceca si porta ancora in vantaggio con Stefan ma la Russia incredibilmente riesce a pareggiare a un minuto dal termine con una deviazione di Mikhnov e con Sokolov in panchina in favore di un uomo di movimento in più.
Nel supplementare i ritmi si sono abbassati e quando tutti pensavano che i rigori fossero inevitabili un errore della difesa russa mette Irgl solo davanti a Sokolov e il giocatore ceco è così libero di segnare un gol bello ma troppo facile che elimina i russi dal mondiale di Riga del 2006.