L’HCL punta su due giovani portieri per il futuro

Dopo attenta ponderazione della propria rosa di giocatori svizzeri e stranieri, l’Hockey Club Lugano SA ha deciso di imboccare una strada precisa nella sua politica sportiva riguardo al ruolo del portiere che sostituirà il partente Ronnie Rüeger.

Il club bianconero ha scelto di puntare su due giovani estremi difensori di nazionalità elvetica che si disputeranno, in un sano clima di concorrenza interna, il ruolo di titolare.

L’HCL comunica pertanto in questa occasione l’ingaggio, con contratto valido fino al termine della stagione 2007/2008, di Simon Züger (182 cm. x 88 kg.), da quattro campionati in forza all’Ambrì Piotta.

Züger, nato il 4.6.1981, già Nazionale Under 20, ha dimostrato a più riprese il suo talento e vanta al suo attivo oltre 150 presenze in Lega Nazionale con il Rapperswil, il GC e l’HCAP.

Nel contempo, il Lugano annuncia di aver prolungato, per una stagione, il contratto in scadenza con Michael Flückiger (177 cm. x 77 kg.), nato il 15.2.1984, anch’egli già Nazionale Under 20, campione svizzero in carica e formatosi negli ultimi quattro anni tra il Lugano e il partnerteam Coira dove ha disputato complessivamente oltre 100 incontri di Lega Nazionale.

Sostenuti dalla fiducia del club e potendo approfittare in particolare del valore aggiunto di un preparatore dei portieri dell’esperienza e della competenza di Dusan Sidor, Züger e Flückiger avranno così l’opportunità di confermare le loro doti in un club di vertice dell’hockey svizzero.

Area Comunicazione Hockey Club Lugano

Tags: