Italia, ko di misura contro la Norvegia

ITALIA-NORVEGIA 3-4
(1-0; 1-2; 1-2)
ITALIA: Muzzatti (Tragust); Egger, Trevisani Lorenzi Ramoser, Helfer, Strazzabosco, Borgatello; A. Molteni, Cirone, Busillo, M. De Toni, Iob, Margoni, Chelodi, De Bettin, Ansoldi, Bustreo, L. Felicetti, Bona. Coach: Michel Goulet.
MARCATORI: 1 t. 4’36” Busillo PP (Ita); 2 t. 4’19” M. Trygg (Nor), 7’06” Helfer (Ita), 16’48” Thorgensen PP (Nor); 3 t. 13’30” Thorgensen (Nor), 19’13” Thorgensen PK (Nor), 19’59” Chelodi PP (Ita)
MERANO – Seconda sconfitta per l’Italia nelle amichevoli di preparazione ai Mondiali di Riga. Gli azzurri, sul ghiaccio della MeranArena, si sono dovuti inchinare di misura 4-3 alla Norvegia, al termine di un match in cui i ragazzi di coach Goulet hanno raccolto sicuramente meno di quanto seminato.
Il tecnico canadese schiera Muzzatti a difesa della gabbia, e concede un turno di riposo a Parco e Fontanive. L’inizio degli azzurri è da brivido, con il palo alla destra di Muzzatti che “suona” dopo appena 30 secondi. Da questo momento in poi sul ghiaccio c’è però una sola squadra, ed è l’Italia. Helfer e compagni chiudono ottimamente gli spazi in difesa e in zona neutra, e si rendono estremamente pericolosi in contropiede. Nel primo power-play della serata, dopo poco più di quattro minuti di gioco, capitan Busillo sblocca il risultato ribadendo in rete un tentativo di Cirone non trattenuto da Grotwes. Poi è Trevisani a sfiorare in due occasioni il raddoppio, cogliendo anche un clamoroso palo su assist al bacio di Cirone. L’Italia continua a premere con maggiore incisività, e sfiora ancora il gol con Cirone, servito nello slot da Margoni, e Chelodi, che approfitta di un veloce contropiede di Bona. Prima della sirena il pubblico della MeranArena grida nuovamente al gol, ma il diagonale di Iob in power-play si stampa sul palo.

Nel secondo tempo la Norvegia cambia però registro, e il pareggio è quasi immediato grazie al diagonale in back di Marius Trygg che beffa Muzzatti tra i gambali. Il goalie azzurro ha l’occasione di rifarsi immediatamente negando il gol a Thorgensen, e proprio nel momento più difficile l’Italia torna in vantaggio grazie ad una pregevole incursione centrale di Helfer che non lascia scampo a Grotwes. Borgatello ha sul bastone il disco del 3-1 ma ritarda troppo l’esecuzione, e dopo un gol annullato alla Norvegia per uomo in area, il match torna in parità: tiro dalla blu di Nilsen in power-play (fuori Ramoser per bastone alto) e deviazione vincente di Thorgensen che non lascia scampo a Muzzatti.
Nell’ultima frazione azzurri subito vicini al gol del vantaggio: De Bettin centra il terzo palo della serata dopo un minuto, poi è Bona a mettere i brividi a Grotwes. L’Italia non riesce a concretizzare una doppia superiorità numerica tra l’ottavo e il nono minuto, e al 13’30”, nella prima vera occasione norvegese del terzo tempo, viene punita da Thorgensen. Gli azzurri tentano l’assalto finale in sei contro quattro, ma subiscono l’empty net goal di Thorgensen che chiude definitivamente i conti e mette il sigillo sul suo personale hat-trick. A nulla serve il gol di Chelodi in mischia a un secondo dalla sirena finale.
Il match con la Norvegia sarà replicato domani, mercoledì 26 aprile (ore 20.30), alla Arena Ritten di Collalbo. Dopo queste due amichevoli verrà diramata la lista ufficiale dei 23 convocati per i Mondiali. Sabato 29 aprile gli azzurri partiranno da Malpensa alla volta di Oslo, dove martedì 2 maggio sosterranno l’ultimo test amichevole contro la Norvegia. Il giorno successivo è in programma il trasferimento definitivo a Riga dove, dal 5 al 21 maggio, si disputeranno i Mondiali Gruppo A.

Italia – Raduni preparazione Mondiali

10 aprile – 15 aprile Pinzolo (Tn)
17 aprile – 21 aprile Pinzolo (Tn)
21 aprile – 28 aprile Collalbo (Bz)
29 aprile – 3 maggio Oslo (Nor)

Italia – Amichevoli pre-Mondiali

18 aprile, Cavalese (Tn) – ore 20.30
Italia-Giappone 1-1
20 aprile, Trento – ore 20.45
Italia-Giappone 2-4
25 aprile, Merano (Bz) – ore 20.30
Italia-Norvegia 3-4
26 aprile, Collalbo (Bz) – ore 20.30
Italia-Norvegia
02 maggio, Oslo – ore 18.30
Norvegia-Italia

Italia – Mondiali Riga (Lat) Girone Qualificazione

06 maggio, Skonto Arena – ore 16.15
Svizzera-Italia
08 maggio, Skonto Arena – ore 20.15
Svezia-Italia
10 maggio, Skonto Arena – ore 16.15
Italia-Ucraina

Michele Bolognini
Ufficio Stampa Fisg Settore Hockey