Mondiali Under 18: Italia promossa in Prima Divisione

È bastato un solo anno di purgatorio alla nazionale under 18 di Massimo Da Rin. Battendo 2-0 l’Olanda nel penultimo match dei Mondiali di Seconda Divisione in corso di svolgimento a Merano gli azzurrini hanno infatti guadagnato con un turno di anticipo la certezza matematica della promozione in Prima Divisione. L’Italia torna dunque subito nell’hockey che conta a livello giovanile dopo la sfortunata retrocessione di dodici mesi fa in Polonia. Grazie alla vittoria di questa sera, e al contemporaneo pareggio dell’Estonia con il Belgio, gli azzurrini raggiungono quota 8 in classifica, e diventano irraggiungibili per tutti. Coach Da Rin ha schierato a difesa della gabbia Massimo Camin al posto di Ausserhofer, e l’Italia sblocca il risultato in chiusura di primo tempo con un gol di Tutzer. Nella seconda frazione il match diventa più maschio e non mancano le penalità, e l’Italia trova il raddoppio poco dopo metà tempo grazie a Gander. Nel terzo tempo non succede più nulla, e con la sirena parte la festa-promozione degli azzurrini. Sabato sera l’ultimo match contro l’Estonia sarà una passerella per i ragazzi di Da Rin: anche in caso di sconfitta e di contemporanea vittoria dell’Olanda, infatti, l’Italia resterebbe al primo posto grazie alla vittoria nello scontro diretto.

Tutte le informazioni sui risultati riguardanti i Mondiali Under 18 di Seconda Divisione in programma a Merano si possono trovare sul sito internet www.u18wm-suedtirol.com

ITALIA – OLANDA 2-0 (1-0; 1-0; 0-0)
Marcatori: 1 t. 18’23” Tutzer (Ita); 2 t. 11’48” Gander (Ita)
ITALIA: Camin, Ausserhofer; Moro, Oberdorfer, Ploner, Sparber, Testa, Stimpfl, Von Pföstl; Bernard, Demetz, Gander, Pozzi, Rizzo, Erlacher, Insam, Wieser, Stofner, Stampfer, Tutzer, Runer, Unterkofler. Coach: Massimo Da Rin

Mondiali Under 18 Seconda Divisione – Merano (ITA) 2/8 aprile 2006

Quarta giornata:
Spagna-Serbia Montenegro 2-10
Belgio-Estonia 2-2
Italia-Olanda 2-0

Classifica: Italia punti 8, Olanda 6, Estonia 5, Spagna e Serbia Montenegro 2, Belgio 1

Michele Bolognini
Ufficio Stampa Fisg Settore Hockey