Playoffs: gara 7 a Lugano e Rapperswil

Passano le due squadre meglio classificate al termine della stagione regolare. Il Lugano compie l’impresa di girare completamente la serie che vedeva l’Ambrì in vantaggio per 3-0 mentre il Rapperswil con due ultime partite perfette batte le Zugo e si qualifica per la prima volta nella sua storia per le semifinali.

Lugano-Ambri Piotta 5-1 (2-0;2-0;1-1)

1-0 11:25 Petteri Nummelin
2-0 15:14 Sandy Jeannin
3-0 25:13 Ville Peltonen
4-0 27:37 Jukka Hentunen
5-0 42:13 Ryan Gardner
5-1 52:48 Martin Hoehener

Il Lugano, dopo gara 6 domina anche gara 7 e annichilisce l’Ambrì firmando un’impresa storica, mai nessuna squadra era riuscita a rimontare da uno 0-3 in una serie. Partita che inizia con le squadre molto coperte ma con un Lugano che mostra di avere una marcia in più. I leventinesi pagano le numerose penalità subite e terminano il primo periodo sotto di due reti. La partita scorre veloce e il Lugano allunga senza che gli ospiti possano minimamente reagire. Il Lugano va in semifinale, mentre i leventinesi escono cumunque a testa alta.

Rapperswil/Jona Lakers-Zugo 5-3 (1-0;3-3;1-0)

1-0 13:45 Claudio Micheli
2-0 23:23 Claudio Micheli
3-0 27:54 Thomas Walser
3-1 30:01 Paolo Duca
3-2 31:12 Oleg Petrov
3-3 37:16 Patrick Fischer
4-3 39:31 Christian Berglund
5-3 59:44 Claudio Micheli

Partita molto intensa ed equilibrata quella del Lido con il Rapperswil in triplo vantaggio prima del ritorno di uno Zugo mai domo. Poi la partita si decide su una rete allo scadere del secondo periodo che riporta in vantaggio i sangallesi. Nel terzo periodo lo Zugo cerca il recupero che non avviene per l’ottimo dispositivo difensivo dei padroni di casa che ottengono la storica qualificazione.

Tags: