Playoffs: Davos qualificato, Berna e Lugano si fanno sotto, Zugo espugna Rapperswil

Il risultato a sorpresa di gara 5 è la vittoria dello Zugo a Rapperswil che stravolge il fattore campo della sfida. Il Davos vince contro il Basilea e si qualifica per le semifinali mentre sia Berna che Lugano, con l’acqua alla gola, vincono i rispettivi confronti casalinghi contro Kloten ed Ambrì econtinuano a sperare in una qualificazione.

Lugano-Ambri Piotta 2-1 (1-1;1-0;0-0)

0-1 03:43 Hnat Domenichelli
1-1 04:45 Jukka Hentunen
2-1 28:32 Petteri Nummelin

Quindo derby dei quarti con i bianconeri che non possono permettersi l’errore. Partono contratti i bianconeri che permettono agli ospiti di farsi pericolosi nei primi secondi della contesa. I leventinesi capiscono che è il momento per colpire e lo fanno con Domenichelli che infila Rüerger, forse coperto. siamo al 3.43 e la sfida è lanciata. Il Lugano non ci sta e un minuto più tardi Hentunen ottiene la stupenda rete del pareggio da posizione defilata con un tiro che si insacca all’incrocio dei pali. Non sono passati ancora 5 minuti e le due squadre vedono già un loro giocatore finire all’ospedale (Camichel da una parte e Conne dall’altre, per loro la stagione è finita). La partita scorre sui binari dell’equilibrio con il Lugano forse più intraprendente ma con l’Ambrì lesto ad approfittare di ogni sbavatura per rendersi pericoloso. Nel momento migliore degli ospiti, Nummelin colpisce con un polso dei suoi da posizione centrale che si insacca alle spalle del bravo portiere dell’Ambri. Non siamo ancora a metà partita ma le squadre calano il ritmo. Il Lugano difende il risultato e cerca di chiudere la contesa mentre l’Ambrì ci prova ma non riesce a raggiungere il pareggio. Al termine appuntamento per tutti a gara 6 in programma sabato in una Valascia già sin d’ora esaurita in ogni ordine di posto.

Berna-Kloten Flyers 3-0 (2-0;1-0;0-0)

1-0 13:40 Sébastien Bordeleau
2-0 19:54 Ivo Rüthemann
3-0 34:13 Christian Dubé

Il Berna approfitta delle penalità per chiudere il conto già nel primo periodo contro un Kloten parso troppo contratto. Il Berna sembra tornare lentamente quello che aveva vinto la stagione regolare, ordinato e molto fisico. Per il Kloten non c’è stato nulla da fare. Per gli aviatori ancora una possibilità di chiudere prima di tornare a Berna per la bella.

Davos-Basilea 3-2 (0-0;2-2;1-0)

1-0 27:13 Michel Riesen
2-0 28:15 Michel Riesen
2-1 29:07 Gaetan Voisard
2-2 38:34 Niklas Anger
3-2 51:44 Andres Ambühl

Il Basilea ci ha provato fino in fondo ad impensierire un Davos che si è dimostrato troppo forte ottenendo il massimo risultato con il minimo sforzo. Un Basilea che comunque ottiene un ottimo risultato se consideriamo che la scorsa primavera militava ancora il LNB.

Rapperswil/Jona Lakers-Zugo 1-2 (0-1;1-0;0-1)

0-1 13:34 Oleg Petrov
1-1 29:28 Claudio Micheli
2-1 40:41 Timo Pärssinen

Partita condizionata dalle penalità quella del Lido dove tutte le reti sono state ottenute beneficiando dell’uomo in più sul ghiaccio. Uno Zugo molto attento in difesa che ha lasciato sfogare il Rapperswil per poi colpirlo nei momenti decisivi. Prima vittoria esterna in questa serie e matchball in mano allo Zugo.

Tags: