L’HCL affida la guida tecnica a Harold Kreis

L’Hockey Club Lugano comunica l’esonero con effetto immediato dell’head-coach della prima squadra Larry Huras.

L’incapacità manifestata dalla squadra nel reagire, soprattutto sul piano psicologico, alle difficoltà che le partite contro l’Ambrì Piotta stanno evidenziando, ha convinto in queste ore la dirigenza del club a dare un forte segnale al gruppo nella consapevolezza che l’esito sportivo della serie possa ancora essere capovolto.

La società ringrazia vivamente Larry Huras per la proficua collaborazione avuta in quasi quattro stagioni, coronate dalla conquista di un titolo nazionale nel 2003 e da due primi posti nella regular season.

Nello stesso tempo l’HCL informa che la guida tecnica della prima squadra è affidata da oggi e fino al termine della stagione a Harold Kreis, nato il 19 gennaio 1959 a Winnipeg, in possesso della doppia nazionalità canadese e germanica. Kreis avrà quali assistant-coach Ivano Zanatta e Diego Scandella.

Il 47enne Kreis vanta un curriculum di tutto rispetto e porterà a Lugano il suo bagaglio di grande esperienza. Quale giocatore ha disputato oltre 800 partite nel massimo campionato tedesco, colonna difensiva, capitano e trascinatore degli Adler Mannheim. Ha inoltre indossato 180 volte la maglia della Nazionale. Chiusa la carriera sul ghiaccio, ha iniziato immediatamente quella di allenatore come assistant-coach per tre stagioni a Mannheim e successivamente nello stesso ruolo a Colonia. Si è poi trasferito in Svizzera, fungendo da assistente di Arno del Curto nella trionfale stagione che ha portato i grigionesi al titolo la scorsa primavera. Quest’anno ha infine diretto con successo il Coira come head-coach, riuscendo a centrare la qualificazione ai playoff.

Harold Kreis giungerà a Lugano nel pomeriggio di oggi e dirigerà il suo primo allenamento con la squadra alle ore 18.00. A seguire sarà presentato ai media in una conferenza stampa che avrà luogo nella sala stampa della Resega.

Tags: