Russian Superleague 2005/2006 – Cinquantesima giornata

di Alessandro Seren Rosso

Si è disputato martedì 7 marzo il cinquantesimo e penultimo turno di regular season della Russian Superleague 2005/2006. La partita di cartello è lo scontro tra Metallurg Magnitogorsk e i terzi in classifica dell’Ak Bars Kazan disputato in casa di questi ultimi. Sono i padroni di casa a passare in vantaggio alla mezz’ora con il kazako Dudarev e a raddoppiare dopo meno di dieci minuti con Stepanov. Nel terzo periodo il Metallurg accelera e accorcia le distanze con Platonov ma non riesce a superare Brathwaite che para tutto e permette alla sua squadra di portare a casa una vittoria importantissima. Il Lokomotiv, secondo in classifica, non aveva però un match difficile in quanto chiamato ad affrontare a Yaroslavl il Molot-Prikamie di Perm già matematicamente ultimo. La partita si + conclusa con una prevedibile vittoria della squadra di casa per 6-2 e il Lokomotiv mantiene quindi un punto di vantaggio sui Leopardi di Kazan.

Quarto posto per l’Avangard che si sbarazza facilmente del Metallurg Novokuznetsk con un 3-1 ottenuto senza spingere grazie alle reti di Popov, Gusev e Belkin, al decimo gol stagionale. Per gli ospiti a segno Stasyuk nel finale. A dieci minuti dal termine penalità partita fischiata contro il centro ex-Tampa e Columbus Aleksandr Svitov.
Dopo l’Avangard troviamo a pari merito CSKA e Khimik, entrambi vincitori rispettivamente contro HK MVD Tver e Sibir Novosibirsk. Per il CSKA vittoria roboante per 7-2, per il Khimik ottima prestazione in difesa e vittoria per 2-0.
Parimerito in settima posizione troviamo ben tre squadre: Salavat Yulajev, Spartak Mosca e Dynamo. Il Salavat ha pareggiato per 1-1 in casa contro il Severstal, lo Spartak è stato battuto in casa per 1-0 dall’SKA San Pietroburgo e la Dynamo riesce a pareggiare all’ultimo minuto il match casalingo contro il Neftekhimik.
Al decimo posto troviamo il Lada che batte il Vityaz per 4-1 con la solita ottima prestazione di Koshechkin. Con questa vittoria il Lada si porta a un solo punto di distacco dal terzetto che lo precede in classifica.
Undicesima posizione per il Neftekhimik Nizhnekamsk, seguono SKA, Severstal, Sibir, Tver, Metallurg Novokuznetsk, Vityaz e Molot. Queste ultime due squadre sono matematicamente escluse dai playoffs che cominceranno il 13 marzo.
Venerdì 10 marzo si disputerà l’ultima giornata di regular season che deciderà la griglia dei playoffs. L’incontro più importante sarà la sfida al vertice tra Metallurg Magnitogorsk e Lokomotiv Yaroslavl, mentre la partita è interessante dal punto di vista della classifica sarà lo scontro tra Severstal Cherepovets e Spartak Mosca.

Tags: