43 giornata: Ancora in tre a lottare per un posto nei playoffs

Quando manca una sola giornata alla fine della stagione regolare, un solo posto libero resta a disposizione di una squadra tra Kloten, Zurigo e Friborgo con lo scontro diretto di Friborgo(38) per il Kloten (40 punti) e la trasferta di Davos per lo Zurigo(39).

Ambri Piotta-Kloten Flyers 0-4 (0-0;0-3;0-1)

0-1 20:14 Kimmo Rintanen
0-2 23:53 Sven Lindemann
0-3 36:57 Sven Lindemann
0-4 48:08 Kimmo Rintanen

I leventinesi dominano il primo tempo ma non riescono a scardinare la difesa avversaria. Poi con l’andare dell’incontro i padroni di casa si disuniscono e non riescono a contrastare la crescita degli avviatori che si portano ad un passo dai playoffs. Troppo superficiale il gioco dei leventinesi a partire dal secondo periodo per sperare di battere una squadra che lotta con il coltello tra i denti. Nonostante la netta sconfitta i leventinesi si qualificano per i playoffs dove si prospetta in lontananza il derby con il Lugano nel caso i leventinesi dovessero pareggiare a Ginevra. Da notare la grandissima prestazione di Rintanen, autore di due reti e un assist.

Basilea-Lugano 1-1 dts (0-0;1-1;0-0;0-0)

Finisce con lo stesso risultato della precedente sfida sul ghiaccio di Basilea con il Lugano molto più in palla rispetto alla partita di martedì ma che fatica ancora a trovare la via della rete. Pareggio che accontenta entrambe e che permette al Basilea di festeggiare la sua prima qualificazione ai playoffs. Comunque a dispetto del risultato entrambe hanno avuto parecchie occasioni da rete ma un po l’imperizia degli attaccanti e un po per la bravura dei portieri non ha offerto al pubblico più di due reti.

Berna-Zurigo Lions 3-1 (0-1;2-0;1-0)

0-1 16:17 Dale McTavish
1-1 25:53 Toni Söderholm
2-1 36:33 Rolf Schrepfer
3-1 59:47 Christian Dubé

Con questo successo il Berna condanna lo Zurigo a vincere a Davos e a sperare nella sconfitta del Kloten per qualificarsi per i playoffs ed affrontare proprio il Berna nei quarti. Partita molto combattuta con uno Zurigo che le ha tentate tutte per avere la meglio della capolista ma questo non sembra essere la stagione dei Lions. Ora la qualificazione è legata ad un filo e a Zurigo la stagione si annuncia fallimentare.

Friborgo Gottéron-Ginevra/Servette 1-6 (0-1;1-3;0-2)

0-1 12:00 Philippe Bozon
0-2 28:17 Robin Breitbach
0-3 37:49 Paul Savary
1-3 37:57 Toni Mäkiaho
1-4 38:36 Jan Cadieux
1-5 47:38 Andreas Johansson
1-6 48:33 Jan Cadieux

Derby romando che aveva poco da dire per gli ospiti mentre era di vitale importanza per i padroni di casa. Ebbene ad imporsi sono stati gli ospiti che hanno approfittato dell’eccessivo nervosismo dei padroni di casa per fare bottino pieno e mettere un piede dei cugini nel baratro dei playuot. Da segnalare la prima rete di Bozon dopo il rientro.

Rapperswil/Jona Lakers-Davos 3-2 (2-1;0-0;1-1)

1-0 09:06 Christian Berglund
1-1 10:44 Landon Wilson
2-1 14:45 Marc Weber
2-2 49:54 Landon Wilson
3-2 52:10 Brandon Reid

Battendo anche nella quarta partita il Davos, il Rapperswil si assicura il quarto posto e mantiene intatte le possibilità di carpire agli stessi grigionesi la terza piazza. Partita molto equilibarta e tattica quella del lido con il Rapperswil abile a sfruttare i pochi errori in difesa di un Davos in ottima forma.

Langnau Tigers-Zugo 0-2 (0-1;0-1;0-0)

0-1 15:26 Corsin Casutt
0-2 32:48 Mike Maneluk

Lo Zugo si assicura con il minimo sforzo la qualificazione ai playoffs andando a vincere a Langnau contro una squadra demotivata che non crea nessun problema agli ospiti che alla fine si impongono meritatamente senza strafare.

Tags: