CCM Cup Prifa Semifinali Gara 1

di Fabio Demattè:

Ice Warriors Bolzano – Woodheads Ortisei = 2 – 3 ai rigori

Ieri sera al cinema Eden di Appiano, sì perchè la squadra vincitrice ha vissuto ieri una serata unica e irripetibile in paradiso, è andato in onda il film "Anche i guerrieri perdono ai rigori". Partita ad alta tensione. Si gioca gara 1 di semifinale contro i pluricampioni dei Woodheads, unica squadra quest’anno capace di batterci. Partiamo bene, molto determinati e prendiamo subitro in mano le redini del gioco. Mettiamo sotto pressione Wieser & co. per tutto il primo tempo scagliando numerosi e pericolosi tiri verso la loro porta, ma il risultato rimane fermo sullo 0 a 0. Stesso copione nella seconda frazione di gioco, quando dopo sette minuti passiamo in vantaggio con una bellissima doppietta di Mirko Sperotto, servito prima da Gian Luca Rossi e poi da Fabio Demattè. Sul finire del tempo abbiamo un leggero calo di concentrazione che ci costa il gol del 2 a 1 su un tiro sporco dalla blu deviato in mezzo alle gambe di un incolpevole Barbisan. Manteniamo alta l’attenzione anche per tutto il terzo e ultimo tempo quando, al 14’ e 18" un cambio maldestro e sciagurato (eravamo ben 7 uomini in campo) ci costa una penalità, che fischiata nell’ultimo minuto di gioco del match significa rigore contro. Barbisan parte bene e sembra pronto a una grande parata, poi all’improvviso il patatrac. Indietreggiando scivola e cade, laccio del gambale sotto le lame del pattino?? svarione personale?? chi lo sa!! Morale della favola: risultato finale 2 a 2. Si giocano altri 5 minuti di overtime con lo spettro della sudden death, ma soffriamo ancora e paghiamo anche un po’ di stanchezza, tanto che non riusciamo a sfruttare una favorevole situazione di power play. Si va così ai rigori, segnati anche da un piccolo giallo, con l’arbitro in spogliatoio a consultare il regolamento, ma la lotteria premia i gardenesi. Mercoledì sera a Bressanone si gioca gara 2.

Marcatori:

21’52" G Mirko Sperotto A Gian Luca Rossi
23’23" G Mirko Sperotto A Fabio Demattè
27’19" G M. Moroder (Wo)
44’18" G P. Stuffer (Wo)
Rigore decisivo M. Brugnoli (Wo)

Penalità:

Warriors 8
Woodheads 8

Nell’altra semifinale i Gardena Bulls-Queens battono per 3 a 2 lo Spartak Brunico.

Tags: