Torneo maschile: Hossa salva la Slovacchia sul Kazakistan

di Davide:

Quando si incontrano la squadra fino ad ora più spettacolare e quella più noiosa è inevitabile che non ne esca un grande spettacolo: questo perchè i kazaki con il loro sistema difensivo hanno bloccato quelle che sono le caratteristiche principali del gioco slovacco: la velocità dell ali e la capacità di sfruttare gli spazi che l’avversario concede quando attacca. In più la partita si mette subito nella situazione migliore per il Kazakhstan: la possibilità di difendere il vantaggio, trovato a metà del tempo, in superiorità, con un bel diagonale di Yevgeniy Koreshkov servito dal fratello Alexandr: il tiro dell’ex Metallurg si infila all’incrocio della porta difesa per la prima volta da Karol Krizan. Dall’altro lato torna nella gabbia kazaka Vitaliy Kolesnik, nonostante la superba prova di Yeremeyev contro la Russia.
La Slovacchia non accusa il colpo, nel senso che la trama del match continua ad essere l’unica possibile: slovacchi a sbattere sul muro kazako senza però creare veri pericoli.

Nel secondo periodo la pressione dei bianmcorossi aumenta e il Kazakhstan è costretto a ricorrere a molti falli per contenere gli scatenati Hossa e Gaborik, e proprio sull’ennesima superiorità (Artyom Argokov in panca puniti), Peter Bondra trova il tocco per battere Kolesnik, dopo due interventi del portiere su Jurcina e Kapus.
Non appena subito il goal il Kazakhstan si affaccia all’attacco e ha una buonissima occasione con Antropov, ma il tocco dell’attaccante dei Maple Leafs è deviato da Krizan. Il parziale dei tiri nel periodo centrale, 13 a 3 per la Slovacchia, inquadra da solo l’andamento del match.
L’ultimo tempo è giocato a ritmi molto blandi, quasi che il pareggio accontenti tutti, ma una grande giocata di Demitra regala alla Slovacchia una vittoria meritata: il capitano slovacco riesce infatti ad infilarsi tra la balaustra e il difensore kazako che lo sta chiudendo, arriva sul fondo e centra un grande assist per Hossa che anticipa un incerto Kolesnik e segna la rete della vittoria.

Slovacchia – Kazakistan: 2-1 (0-1;1-0;1-0)
Tabellino:
16:16 0-1 19 Yevgeniy Koreshkov(Alexandr Koreshkov,Andrey Savenkov)
39:50 1-1 12 Peter Bondra (Richard Kapus,Milan Jurcina)PP
48:09 2-1 81 Marian Hossa (Pavol Demitra,Marian Gaborik)