Mario Lemieux dice stop

Il proprietario nonchè giocatore dei Pittsburgh Penguins, Mario Lemieux, ha detto basta.
Il leggendario attaccante ha deciso di smettere dopo una strepitosa carriera ed una serie di incredibili recuperi fisici.
"Ci sono due ragioni della mia scelta" ha detto Mario durante la conferenza stampa di addio "La prima è che mi sono reso conto di non rendere più come prima, è una cosa frustrante per me ma devo accettare la realtà. La seconda è che la mia vita e la mia famiglia sono le cose più importanti del mondo".

Il grande Mario quindi decide di appendere i pattini al chiodo dopo una carriera eccelsa iniziata nella stagione 1984-85 (prima scelta assoluta nel draft 1984 di Pittsburgh) e conclusa con un bottino di 1.022 partite totali, 766 goals e 1.129 assist.

Tags: