36.giornata: Spera lo Zurigo, si conferma il Lugano e cade l’Ambrì

Nella 36.giornata spicca la netta vittoria dei leoni di Zurigo contro un Servette che da questa sera, benché la matemanica non lo condanni, può dire addio ai playoffs. Il Lugano si impone autoritariamente a Kloten mentre l’Ambrì viene sconfitto a Davos. Importantissima vittoria dello Zugo ai danni del Friborgo mentre il Rapperswil regola senza problemi il Basilea. Infine il Berna vince il suo primo derby del fine settimana (domani si reca a Friborgo) in una partita senza storia tra la prima e l’ultima della classe che ha avuto come unico pregio l’ottavo tutto esaurito stagionale alla BernArena (16789 spettatori).

Zurigo Lions-Ginevra/Servette 6-2 (2-2;4-0;0-0)

0-1 01:07 Andreas Johansson
1-1 03:30 Daniel Steiner
1-2 17:24 Yves Sarault
2-2 19:52 Dale McTavish
3-2 30:06 Andy Roach
4-2 31:04 Michel Zeiter
5-2 36:39 Mikael Karlberg
6-2 39:30 Adrian Wichser

Lo Zurigo vince una partita che per la squadra sconfitta avrebbe sicuramente significato l’esclusione dai playoffs. Partita che inizia molto male per lo Zurigo, già sotto dopo un minuto ma che reagisce e pareggia immediatamente. Il Servette sembra in grado di reggere l’urto ma la determinazione dei leoni si concretizza con un secondo periodo spettacolare che porta il punteggio dal 2-2 al 6-2. Poi lo Zurigo si calma e controlla il gioco tornando a sperare in una difficilissima ma non impossibile qualificazione ai playoffs. Il Servette in queste condizioni invece rischia molto anche nei playout.

Kloten Flyers-Lugano 0-3 (0-1;0-1;0-1)

0-1 10:26 Petteri Nummelin
0-2 28:27 Glen Metropolit
0-3 46:09 Lukas Gerber

Con una rete per tempo ed una prestazione difensiva degna di nota il Lugano si impone a Kloten e sembra aver scacciato la crisi di inizio anno. I bianconeri non danno scampo ad un Kloten bello da vedere ma troppo impreciso sotto porta per impensierire Rüeger. Ottima come detto la prova difensiva di questo Lugano che sembra essere tornato sulla via del successo.

Davos-Ambri Piotta (3-0;0-0;1-2)

1-0 03:32 Landon Wilson
2-0 06:53 Loic Burkhalter
3-0 14:25 Reto Von Arx
3-1 40:34 Hnat Domenichelli
3-2 59:53 Hnat Domenichelli
4-2 59:59 Marc Gianola

L’Ambrì manca completamente l’entrata in partita e lo paga a caro prezzo con una pesante sconfitta non tanto sul piano del risultato ma su quello della classifica che permette poco margine d’errore alle squadre in lotta per la qualificazione ai playoffs. I biancoblu si riprendono ma non riescono a recuperare se non a sette secondi dal termine con la seconda rete di Domenichelli che riavvicina i leventinesi nel punteggio ma è troppo tardi. Domani serve una prova ben più convincente alla Valascia contro uno Zugo che sembra essere uscito dalla crisi di ricultati che lo attanagliava.

Berna-Langnau Tigers 3-0 (1-0;2-0;0-0)

1-0 03:11 Eric Perrin
2-0 22:32 André Rötheli
3-0 31:23 Sébastien Bordeleau

Tutto fin troppo facile nel derby bernese per un Berna superiore in ogni reparto ai cugini dell’Emmenthal che continuando di questo passo faticheranno non poco a mantenere il posto nell’elite dell’hockey elvetico. Partita senza nessuna storia che si è praticamente chiusa già al terzo minuto con la rete del vantaggio di un Berna che poi si è limitato a controllare e a risparmiare le forze per la partita di domani a Friborgo.

Zugo-Friborgo Gottéron 7-5 (1-2;3-0;3-3)

0-1 02:53 Benny Plüss
1-1 10:28 Paolo Duca
1-2 15:28 Toni Mäkiaho
2-2 25:10 Barry Richter
3-2 27:45 Patrick Fischer
4-2 29:20 Mike Maneluk
4-3 43:23 Julien Sprunger
5-3 44:23 Livio Fazio
6-3 45:07 Janne Niskala
6-4 46:01 Richard Lintner
6-5 53:07 Richard Lintner
7-5 59:38 Patric Della Rossa

Con un ottimo secondo periodo, lo Zugo vince una partita importantissima tra le due peggiori difese della stagione. Una partita molto combattuta che ha però visto i padroni di casa operare il break decisivo in un secondo periodo largamente dominato. Il Friborgo ha poi provato a rientrare ma la rimonta non è riuscita completamente.

Rapperswil/Jona Lakers-Basilea 5-2 (2-0;2-1;1-1)

1-0 05:28 Jeff Panzer
2-0 14:47 Deny Bärtschi
3-0 20:57 Brandon Reid
4-0 22:55 Patrizio Morger
4-1 25:17 Ralph Bundi
5-1 42:21 Thomas Walser
5-2 58:12 Derek Bekar

Facile vittoria del Rapperswil che chiude la partita già dopo ventitre minuti, quanto basta ai sangallesi per portarsi sul 4-0. Poi la partita è controllata senza problemi con il Rapperswil che incamera altri due preziosissimi punti in classifica.

Tags: