L’All-Star Game

di Francesco Seren Rosso

Mercoledì prossimo, il 25 gennaio, si disputerà nella Family Arena di St. Charles, Missouri, sede dei Missouri River Otters l’All Star Game della United Hockey League, a cui parteciperanno 40 giocatori di tutte e 14 le franchigie della UHL divisi in due squadre, il Team Aquafina ed il Team Gatorade.

Il Team Aquafina avrà come titolari gli attaccanti David Beauregard (Roanoke Valley Vipers), Hugo Belanger (Adirondack Frostbite) e David Hymovitz (Danbury Trashers); i difensori Scott Drevitch (Adirondack Frostbite) e Dan Vandermeer (Richmond RiverDogs) ed il portiere Sylvain Daigle (Danbury Trashers). Come accade per gli All Star Game, i titolari sono stati scelti dai tifosi tramite sondaggio popolare, oltre 1.500 tifosi hanno inviato le loro
preferenze. Il roster è completato dagli attaccanti, Aaron Brand (Port Huron Flags), Chris Chaput (Elmira Jackals),
Adam Edinger (Motor City Mechanics), Alex Goupil (Danbury Trashers), Jarrett Konkle (Elmira Jackals), Brett Lutes (Port Huron Flags), Louis-Philippe Martin (Roanoke Valley Vipers), Mike Oliveira (Richmond RiverDogs) e Kevin Watters (Adirondack Frostbite); i difensori Donny Grover (Danbury Trashers), Alex Jerofejevs (Roanoke Valley Vipers), Bob Rapoza (Adirondack Frostbite) e Matt Smith (Motor City Mechanics) ed il portiere Rod Branch (Motor City Mechanics).

La divisa del team Aquafina sarà nera con bordi azzurri e spalle blu con il logo Aquafina ricamato all’altezza del petto.

Per il Team Gatorade, i titolari saranno Nick Bootland (Kalamazoo Wings), Robin Bouchard (Muskegon Fury) e Tyler Rennette (Kalamazoo Wings) come attacacnti, i difensori saranno Daniel Carriere (Kalamazoo Wings) e Greg Labenski (Kalamazoo Wings) mentre in porta ci sarà Joel Martin (Kalamazoo Wings). Il roster è completato dagli attaccanti Colin Chaulk (Fort Wayne Komets), Jim Duhart (Missouri River Otters), Frank Littlejohn (Missouri River Otters), Terry Marchant (Flint Generals), Jeff Nelson (Muskegon Fury), Jason Notermann (Rockford IceHogs), Todd Robinson (Muskegon Fury) e Chad Woollard (Quad City Mallards), i difensori David Wrigley (Muskegon Fury), Guy Dupuis (Fort Wayne Komets), Corey Hessler (Rockford IceHogs), J.P. Morin (Flint Generals) e Dave Van Drunen (Muskegon Fury) ed il portiere Jason Tapp dei Quad City Mallards.
La maglia del Team gatorade sarà bianca con bordi a rancio e maniche verdi, a ricorare appunto il logo della Gatorade, di cui avrà lo stemma ricamato.

Gli allenatori saranno Paul Gillis (Danbury Trashers) e Todd Nelson (Muskegon Fury), che erano al 1° gennaio gli allenatori delle squadre coi migliori record della lega. Gillis si è aggiudicato il posto proprio sul filo di lana nello scontro diretto con gli Adirondack Frostbites (le squadre avevano la stessa percentuale di vittorie): con i Frostbites avanti 3-1 a metà partita, i Trashers sono riusciti a ribaltare il risultato a proprio favore grazie anche alla doppietta del rookie Jean-Michel Daoust. Nelson ha avuto invece come rivale nella corsa al posto di allenatore dell’All-Star Game Mark Reeds dei Kalamazoo Wings; anche qui il posto è stato assegnato sul filo di lana visto anche in questo caso le due formazioni si sono sfidate il giorno decisivo per l’assegnazione dei ruoli; una vuittoria avrebbe consentito a Reeds di sedersi sulla panchina dell’All Star game, ma una splendida partita di Clayton Pool autore di ben 38 parate su 39 tiri ha permesso ai Fury di aggiudicarsi la partita.