Superba prestazione del Renon che liquida nel terzo tempo un gran Brunico !!

di Christopher

RITTENSPORT – VALPUSTERIA 3:1 (0-0;1-1;2:0)

Grazie al "gigante buono" Steven Rhymsha il Renon davanti a oltre novecento persone presenti all’ARENA RITTEN riesce a battere il Valpusteria.
Nel primo minuto del primo tempo in avanti i brunicensi con Eriksson che impegna Groeneveld ad una parata non facile.
Subito dopo il difensore Dagenais va in panca puniti e il Brunico si mostra molto pericoloso in power play con Boman che non riesce ad insaccare. In contropiede il Renon sbagia incredibilmente con Ansoldi e Timchenko un goal già fatto, ma il portiere ospite René Baur si mostra in gran serata parando alla grande !!
Al 6'50 ancora Brunico che coglie il palo alla destra del portiere di casa con Daniel Olsson. Al 14´05 l´azione piu´ ghiotta del Renon per portarsi in vantaggio, prima con Down e poi con Rhymsha che sbagliano a porta vuota a portiere ospite ormai già battuto, cosi si conclude il primo tempo a reti bianche.

Nel periodo centrale il Val Pusteria si porta in vantaggio al 22´58", Niklas Eriksson salta la difesa mette in mezzo da destra un disco d'oro per Patrick Bona che non trova difficoltà ad insaccare con un tiro bello e preciso per l' uno a zero.
Poco dopo Rittensport in goal ma l'arbitro annulla per un presunto fuorigioco in area. Il pareggio arriva al 29´30" con Rhymsha che raccoglie un passaggio da Down che dopo essersi "mangiato" due difensori serve il compagno di linea che sigla l'uno a uno.
Il secondo periodo si conclude ancora in parità, stavolta uno a uno.
Nella terza frazione partita finalmente bella e vivace, quando Armin Hofer prende posto in panca puniti, ll Renon in superiorita' numerica, cinque contro quattro, si porta in vantaggio al 43´12" ancora una volta con Rhymsha che colpice, mettendo un disco nel sette alla destra di un malcapitato Baur, assistito da Scelfo e Dagenais per il due a uno.
Partita decisa tre minuti dopo, esattamente al 46´21", con Narcisi che mette il disco tra i gambali di Baur servito da Timchenko e da capitan Ansoldi per il definitivo tre a uno.
Da segnalare i migliori in campo Down, Rhymsha e Groeneveld per il Renon, Rene' Baur, Patrick Bona e Niklas Eriksson per il Val Pusteria.