Da Asiago la sfida al “colosso” Milano

I Vipers capoclassifica ospitano all´Agorá gli stellati, trasferta a rischio per il Cortina che affronta il Renon

Dopo la parentesi della Coppa Italia, vinta domenica sera dal Milano, torna domani sera la Rbk Hockey Cup. Il match clou della 31esima giornata è in programma all´Agorá, dove i Vipers capoclassifica ospitano l´Asiago terza forza del campionato.

I lombardi stanno attraversando un ottimo momento di forma, e hanno trovato una continuitá di risultati tale da permettergli il primo importante allungo in testa alla graduatoria. Nonostante una partita da recuperare (giovedí 26 gennaio, in casa, contro il Fassa), i campioni d´Italia hanno infatti quattro punti di vantaggio sul Cortina e sei sull´Asiago. Gli stellati si presentano all´appuntamento con il solo punto interrogativo legato alla presenza di Topatigh, che per problemi ad un ginocchio ha saltato l´ultimo turno di Rbk Hockey Cup, mentre rientrano dai rispettivi infortuni Bianchin e Ricci. Nessuna assenza, invece, in casa Milano. Il match verrá ripreso dalle telecamere di Sky Sport 2, che lo manderá in onda sabato 14 gennaio alle 11.45 (replica domenica alle 16) con il commento di Luca Boschetto e Massimo Da Rin.

Momento difficile per il Cortina, che sta perdendo contatto con la testa della classifica. Domani sera gli ampezzani sono attesi da una trasferta decisamente delicata sul ghiaccio del Renon quarto in classifica, e dovranno affrontare l´importante appuntamento senza Gordon, Gravel (in attesa di conoscere la reale entitá del suo infortunio muscolare) e Federico Adami. In dubbio anche la presenza di Mulick, infortunatosi ad un piede durante la finale di Coppa Italia. Nel Renon unica assenza certa, quella dello squalificato Daniel Spinell (2 giornate). Da sottolineare come in questa stagione gli altoatesini si siano sempre aggiudicati gli scontri diretti disputati all´Arena Ritten di Collalbo: alla prima di campionato si imposero 3-0, alla 26esima addirittura 8-2.

Alleghe-Bolzano si affrontano nuovamente dopo poco piú di una settimana, in un match che mette in palio punti importanti per le posizioni di centroclassifica. Fra i padroni di casa rientra dopo la squalifica Daniele Veggiato, mentre tra gli ospiti, che dovranno fare nuovamente a meno degli infortunati Timpone, Insam, Mantovani, Alderucci, Hell e Zisser, mancherá anche Akerström, squalificato per due giornate dal Giudice Sportivo. Nei quattro scontri diretti stagionali Alleghe è riuscito ad imporsi solo a tavolino (5-0 alla prima giornata), subendo poi due sconfitte fuori casa (5-0 e 4-3), e pareggiando 2-2 davanti al proprio pubblico.

Completa il programma della 31esima giornata il match del Lungorienza di Brunico tra Valpusteria e Fassa. I lupi gialloneri sembrano essersi lasciati alle spalle il periodo nero, e nelle ultime due giornate hanno ripreso quota battendo il Bolzano in casa e pareggiando a Cortina. Ancora “allergici” alle vittorie, invece, i ladini, che pur giocandosela alla pari con tutte le squadre (numerose, nelle ultime giornate, le sconfitte di misura) faticano a incamerare punti. Pusteresi al completo, tra gli ospiti dovrebbe rientrare Tomasello.

Rbk Hockey Cup – 31esima giornata
HC Junior Milano Vipers (1. / 41 punti) – Supermercati A&O Asiago Hockey (3. / 35 punti)
Agorá di Milano, ore 20.30 – Arbitri: R. Moschen, Biacoli, Virgillito
Ritten Sport Hockey (4. / 31 punti) – SG Cortina Segafredo Zanetti (2. / 37 punti)
Arena Ritten di Collalbo, ore 20.30 – Arbitri: G. Moschen, Alfi, Marri
Tegola Canadese Alleghe Hockey (4. / 31 punti) – HC Bolzano Foxes (7. / 25 punti)
“Alvise De Toni” di Alleghe, ore 20.45 – Arbitri: Pichler, Gasser, Tamiazzo
HC Senfter Valpusteria (6. / 26 punti) – SHC Fassa Levoni (8. / 12 punti)
Lungorienza di Brunico, ore 20.45 – Arbitri: Pianezze, De Toni, Soia

Classifica
HC Junior Milano Vipers* punti 41, SG Cortina Segafredo Zanetti 37, Supermercati A&O Asiago Hockey punti 35, Ritten Sport Hockey e Tegola Canadese Alleghe Hockey 31, HC Senfter Valpusteria 26, HC Bolzano Foxes 25, SHC Fassa Levoni* 12

*una partita in meno

Michele Bolognini
Ufficio Stampa Settore Hockey