31.giornata: Al Berna big match e primato in classifica

Alla ripresa del campionato dopo la pausa natalizia gli occhi degli appassionati erano puntati sulla BernArena dove andava di scena lo scontro di vertice tra il Lugano e il Berna. Il Berna si è imposto all’overtime con una rete in superiorità numerica. Sulle altre piste il Servette torna alla vittoria imponendosi a Langnau, l’Ambrì batte lo Zurigo, il Basilea batte lo Zugo, mentre Kloten e Rapperswil si lasciano in parità.

Berna-Lugano 3-2 dts (1-0;1-2;0-0;1-0)

1-0 07:18 Rolf Schrepfer
1-1 23:58 Glen Metropolit
2-1 29:24 Thibaut Monnet
2-2 38:54 Jukka Hentunen
3-2 62:10 Pascal Trépanier

Una rete fortunosa nell’overtime premia un Berna che oltre all’incontro fa sua anche la leadership. Partita intensa e vibrante, che ha mantenuto le attese dei soliti 17000 della BernArena. Le squadre hanno dimostrato ciò che di meglio può offrire l’hockey elvetico. Triangolazioni veloci, ottimi schemi e un ritmo elevato ha permesso al pubblico di apprezzare al meglio lo spettacolo che può offrire una partita di hockey. Parte male il Lugano che incassa una rete in contropiede facendosi trovare sbilanciato in avanti. I bianconeri riescono a recuperare e a stare attaccati all’avversario ma sbagliano all’inverosimile sotto porta. Troppe ancora le penalità fischiate dall’arbitro ma ottime le prestazioni difensive delle due squadre. Nel secondo periodo gli ospiti sembrano prendere in mano il gioco ma la troppa imprecisione costa cara e all’overtime ecco l’eccessiva punizione, penalità fischiata contro il Lugano e al Berna bastano pochi secondi per metter fine alla contesa.

Ambri Piotta-Zurigo Lions 2-1 (0-0;1-0;1-1)

1-0 37:52 Jean-Guy Trudel
2-0 51:06 Hnat Domenichelli
2-1 53:24 Mike Richard

Uno Zurigo inguardabile esce sconfitto anche dalla Valascia dove i biancoblù fanno tremare i loro tifosi sprecando parecchio ma riescono a vincere un incontro importantissimo in ottica playoffs.

Basilea-Zugo 2-0 (0-0;1-0;1-0)

1-0 24:23 Thomas Nüssli
2-0 59:39 Niklas Anger

Con un ottima prova difensiva il Basilea riesce a piegare uno Zugo troppo confusionario per essere vero. Basilea che in molti davano per spacciato ad inizio campionato sta sorprendendo sempre di più e la salvezza per i renani potrebbe non essere una chimera.

Rapperswil/Jona Lakers-Kloten Flyers 1-1 dts (0-0;1-0;0-1;0-0)
1-0 38:26 Christian Berglund
1-1 54:27 Patrik Bärtschi

Partita ben giocata da entrambe le compagini con il Rapperswil forse più intraprendente ma con il Kloten sempre vigile e in grado di pareggiare a meno di 6 minuti dal termine.

Langnau Tigers-Ginevra/Servette 0-2 (0-0;0-1;0-1)

0-1 28:45 Morris Trachsler
0-2 44:23 Jason Krog

Nell’incontro tra i parenti poveri del campionato svizzero, il Servette batte l’ultimo della classe e torna a sperare nella qualifica ai playoffs. Certo, una vittoria a Langnau non è da considerarsi un segnale di ripresa ma la rigorosa prova difensiva permette al tecnico McSorley di ben sperare.

Tags: