30ª giornata: Brutta sconfitta per l’Ambrì, Lugano solo al comando

L’ultima giornata prima della pausa natalizia ha riservato una brutta sorpresa ai tifosi dell’Ambri che hanno visto la loro squadra sconfitta dal Basilea e risucchiata pericolosamente nella lotta per l’accesso ai playoffs. Il Lugano dal canto suo non riesce a battere il Servette mentre al Berna va anche peggio visto che esce sconfitto dal Lido di Rapperswil. Lo Zurigo continua a non vincere e si fa fermare dal Friborgo mentre il Kloten batte a fatica il Langnau.

Lugano-Ginevra/Servette 2-2 dts (1-1;0-0;1-1;0-0)

1-0 05:55 Sebastien Reuille
1-1 08:27 Jason Krog
1-2 52:08 Thomas Deruns
2-2 52:42 Ville Peltonen

Partita bruttina quella della Resega dove le due squadre hanno offerto veramente poco agli spettatori presenti. Da notare la brillante prestazione del portiere svedere degli ospiti Bjurling che ha salvato la sua squadra in parecchie occasioni con interventi decisivi. Per il Lugano, sotto l’albero, oltre al primato in solitaria, la firma di un nuovo triennale da parte di Nummelin. Le feste non potevano iniziare in modo migliore.

Ambri Piotta-Basilea 3-5 (1-2;1-1;1-2)

1-0 05:40 Jeff Toms
1-1 07:49 Thomas Nüssli
1-2 18:51 Mark Astley
2-2 24:12 Pavel Vostrak
2-3 25:03 Mark Astley
2-4 50:40 Jarno Peltonen
3-4 51:41 Hnat Domenichelli
3-5 56:24 Franco Collenberg

Un bruttissimo Ambrì chiude l’anno con una sconfitta che potrebbe pesare parecchio nella lotta per entrare tra le prime otto. I leventinesi, disordinati ed impacciati si sono fatti battere da un non trascendentale Basilea che ha vissuto soprattutto sulla grandissima serata del portiere Manzato, un vero muro a difesa della gabbia basilese.

Kloten Flyers-Langnau Tigers 4-3 (3-1;1-0;0-2)

1-0 01:25 Jaroslav Hlinka
2-0 06:55 Patrik Bärtschi
3-0 10:19 Frederic Rothen
3-1 19:49 Tommi Miettinen
4-1 22:06 Romano Lemm
4-2 46:06 Marc Leuenberger
4-3 54:23 Trevor Meier

Il Kloten ha rischiato di gettare alle ortiche nel terzo periodo una partita che aveva dominato per due tempi. Partono forte gli aviatori e sembrano destinati ad un largo successo, ma, complice un rilassamento, permettono agli ospiti di recuperare e mettere in forse il risultato fino alla sirena finale.

Rapperswil/Jona Lakers-Berna 3-2 (0-1;2-1;1-0)

0-1 15:37 André Rötheli
0-2 21:54 Daniel Meier
1-2 29:07 Brandon Reid
2-2 38:08 Christian Berglund
3-2 48:25 Marco Capaul

Importantissima affermazione del Rapperswil contro un Berna che paga le numerose penalità. Berna in avanti di due lunghezze fino a metà partita prima di venir raggiunto e superato dai volitivi sangallesi che nonostante i problemi all’interno dello spogliatoio (Gilligan non farebbe l’unanimità) riescono a reggere molto bene il confronto con il Berna.

Zurigo Lions-Friborgo Gottéron 2-2 dts (0-1;1-1;1-0;0-0)

Lo Zurigo non riesce ancora a convincere e si fa fermare anche del Friborgo in una partita che per la situazione in classifica dei leoni valeva 4 punti. Lo Zurigo rischia anche di perderla la partita ma l’imperizia sottoporta degli attaccanti ospiti permette ai padroni di casa di raddrizzare un incontro che avrebbe anche potuto concludersi diversamente. Natale sotto la fatidica riga per i leoni, situazione pericolosa anche se il potenziale per venirne fuori non manca certamente.

Tags: