L’Amatori Agordino interrompe l’imbattibilità casalinga del Como

di Carlo Morini

Prima stop casalingo per la Vertical Vision contro la capolista Agordino, sconfitta decisamente non meritata e partita falsata da una terna arbitrale decisamente sottotono.
L’Hockey Como partiva subito all’attacco con un ritmo di gioco molto alto, portandosi in vantaggio nel primo tempo per 2 a 0 con reti di Meneghini e Costa.
Nella prima metà della seconda frazione, il Como andava ancora in rete con il giovane Godi, ma sul finire del tempo i Veneti riuscivano a accorciare le distanze grazie a due errori difensivi e all’aiuto di numerose penalità inflitti ai giocatori comaschi con troppa leggerezza dalla terna arbitrale.
Nel terzo e ultimo periodo la squadra ospite riusciva ribaltare il risultato e a tornare a casa con due punti preziosi.

HC COMO V. V. – AMATORI AGORDINO 3-5 (2-0, 1-2, 0-3)
Marcatori per il Como: Meneghini Mauro, Costa Simone , Godi Federico.
Penalità: 24-24 (4-4, 16-18, 4-2)
Formazione Como: Luraghi, Foppiani, Drazza, Ambrosoli F., Valli, Giacò M., Ballan, Sguazzero, Pagetti, Tanzi, Godi, Costa, Gosetto, Strambini, Meneghini, Riva. Allenatore: Fabio Sguazzero

Prossimo incontro : Martedi 27 Dicembre a Pinzolo alle ore 20.30
HC VAL MALE’ RENDENA – HC COMO VERTICAL VISION

Tags: