Italia, domani la sfida al Kazakhstan

Gli azzurri, dopo la sconfitta di misura di martedí contro il Canada, tornano sul ghiaccio domani sera. A Briancon prende infatti il via la terza tappa stagionale dello Euro Ice Hockey Challenge, con l´Italia che affronterá nell´ordine Kazakhstan, Francia e Lettonia. Il match d´esordio è in programma domani alle 14.30 contro i kazaki, nazionale che occupa il quindicesimo posto nel ranking mondiale, e che ha chiuso l´ultima rassegna iridata in Austria (Gruppo A) in dodicesima posizione. Un avversario di tutto rispetto, dunque, che l´Italia dovrá affrontare con la massima concentrazione.
“Dovremo scendere sul ghiaccio con la stessa voglia e la stessa convinzione che ho visto nel match con il Canada – commenta il coach degli azzurri Michel Goulet – anche se il Kazakhstan ha caratteristiche di gioco molto diverse rispetto alla nazionale nord-americana. Come ogni squadra dell´est loro puntano piú sulla tecnica e sul pattinaggio, ma molto dipenderá dal tipo di formazione che metteranno sul ghiaccio, visto che sino a questo momento non sappiamo nulla a proposito del loro roster”.

In casa Italia ancora nessuna certezza in merito alle scelte dello staff tecnico riguardo i due giocatori che dovranno forzatamente seguire la partita dalla tribuna. Sará sicuramente sul ghiaccio Tony Iob (che aveva saltato il match con il Canada) reduce dalla tripletta messa a segno domenica con la maglia del “suo” Klagenfurt nel campionato austriaco, cosí come sembra altrettanto sicura la presenza di Günther Hell a difesa della gabbia. Resta qualche dubbio attorno alle possibilitá di recupero dell´influenzato Signoretti e degli acciaccati Busillo e Ansoldi, anche se tutti e tre dovrebbero essere comunque a disposizione di Goulet.
Dopo la partita di domani pomeriggio con il Kazakhstan, l´Italia sará attesa sabato alle 20 dalla sfida con i padroni di casa della Francia, giá incontrati e battuti (2-1) nell´ultima tappa dello Eihc a Torino. Il torneo di Briancon si concluderá domenica pomeriggio: alle 16 la nostra nazionale se la vedrá con la Lettonia, squadra favorita per la vittoria finale.
La comitiva azzurra fará rientro in Italia nella serata di domenica, e giovedí 22 verrá ufficialmente diramata la lista dei convocati e delle riserve a casa per le Olimpiadi di Torino.

Michele Bolognini
Ufficio Stampa Settore Hockey