Hirschi e Näser rinnovano a Lugano

L’Area Comunicazione dell’Hockey Club Lugano ha il piacere di informare la tifoseria e i massmedia che due giocatori bianconeri hanno rinnovato in questi giorni il contratto che li lega alla società.

Si tratta di Steve Hirschi e Andy Näser.

Il ventiquatrenne difensore nato nell’Emmental approdato a Lugano nell’estate del 2003, ha sottoscritto un nuovo contratto triennale con l’HCL.
Atleta completo (180 cm. x 82 kg.) e dalle spiccate qualità creative, Hirschi, appetito anche da altri club, è divenuto con il passare del tempo un elemento di grande importanza nell’economia del gioco luganese per la sua propulsione offensiva e la sua costanza di rendimento ad alto livello, integrandosi sempre meglio nei meccanismi della squadra e nella realtà ticinese.

Ormai stabilmente nei quadri della Nazionale di Ralph Krüeger, Hirschi ha giocato sinora 137 partite con il Lugano con un bottino di 47 punti. Con questa operazione l’HCL ritiene di aver compiuto un passo significativo nella sua programmazione sportiva a medio-lungo termine.

Andy Näser sta dal canto suo disputando il nono campionato consecutivo con la maglia bianconera (462 partite, 157 punti, due titoli nazionali nel 1999 e nel 2003), ciò che ne fa di lui un forte punto di riferimento per i compagni e tutto l’ambiente non soltanto sul ghiaccio ma anche nello spogliatoio.

Nato il 21 luglio 1974, instancabile lottatore, prezioso per il suo continuo lavoro al servizio del collettivo, Näser ha prolungato il suo rapporto con l’HCL per una nuova stagione e dunque fino al 30 aprile 2007.

Lo Staff

Tags: