Anticipi 28.giornata: bene Ambrì e Berna

di Oltre

Ieri sera si sono giocate due partite valide per il 28ottesimo turno di campionato. Trionfale la vittoria dell’Ambrì, che supera agevolmente lo Zugo e consolida la quinta posizione in classifica. Buona anche la prova del Berna che, opposto al coriaceo Friborgo, vince con tre reti di scarto e si porta momentaneamente in vetta da solo.

Zugo-Ambri Piotta 2-7 (1-2;1-3;0-2)

0-1 08:06 Hnat Domenichelli
0-2 09:21 Pavel Vostrak
1-2 12:57 Livio Fazio
1-3 26:06 Hnat Domenichelli
2-3 31:34 Mike Maneluk
2-4 32:17 Corsin Camichel
2-5 35:33 Jeff Toms
2-6 46:16 Pavel Vostrak
2-7 56:12 Jean-Guy Trudel

Un ottimo Ambrì non lascia scampo allo Zugo, apparso parecchio sottotono. Nelle fila leventinesi in grande spolvero il neo acquisto Pavel Vostrak, autore di 2 goal e 1 assist alla prima uscita con la maglia biancoblù. La formazione di coach Simpson conferma invece di essere capace del meglio come del peggio, è quindi l’obbiettivo, come ha dichiarato lo stesso allenatore, non può che essere quello di alzare il livello del peggio…

Berna-Friborgo Gottéron 3-0 (1-0;2-0;0-0)

1-0 10:42 Philipp Furrer
2-0 28:18 André Rötheli
3-0 34:32 Beat Gerber

Un Berna molto quadrato fa sua la partita contro i burgundi. La formazione della capitale è andata in rete a scadenze regolari, mentre la porta difesa da Marco Buhrer è rimasta inviolata per tutti i 60 minuti. Romandi comunque autori di una discreta prova, chiamati al riscatto questa sera alla St-Léonard contro lo Zugo.

Tags: