Serie A – Bolzano e Agordo in fuga

di Marco Depaoli

Tra l’Ewhl e il campionato svizzero, per le formazioni italiane c’è spazio finalmente per l’incipit dell’impegno più importante, quello per la conquista dello scudetto del campionato di Serie A.
Nelle prime due giornate Agordo e Bolzano hanno già fatto capire che sarà difficile interrompere il dominio delle due squadre dolomitiche: due secche vittorie per entrambe contro Como e All Stars Piemonte.
Le due goalie bolzanine, la rodata Luana Frasnelli e la matricola Mazzocchi (che si alternano a metà partita), sono ancora imbattute: 9-0 sul Como e 11-0 a Torre Pellice. Immancabili mattatrici Wally Kaser (5 reti e 4 assist), Sabine Florian, ripresasi dall’infortunio contro la Svezia, con 4 reti e due assist, e Maria Leitner, 3 reti e 5 assist.
Quatto quatto l’Agordo in attesa dello scontro diretto di domenica al Palaonda, rimane anch’esso al comando con le vittorie con le All Stars, 6-0, e in trasferta a Como per 6-2.

Inizio dunque in salita per le lombarde e le piemontesi, queste ultime ancora a bocca asciutta in fase realizzativa.

Prima giornata:
Hc Eagles Bolzano – Hc Lario Halloween 9-0 (4-0, 2-0, 3-0)
Agordo Hockey – Hc All Stars Piemonte 6-0 (2-0, 2-0, 2-0)

Seconda giornata:
Hc Lario Halloween – Agordo Hockey 2-6 (2-1, 0-2, 0-3)
Hc All Stars Piemonte – Hc Eagles Bolzano 0-11 (0-3, 0-1, 0-7)

Classifica:
BOLZANO 4 punti (reti fatte e subite: 20-0)
AGORDO 4 (12-2)
HALLOWEEN 0 (2-15)
ALL STARS 0 (0-17)

Prossimo turno, 4 dicembre 2005:
Corso Tazzoli ore 15.15
Hc All Stars Piemonte – Hc Lario Halloween

Palaonda ore 14.00
Hc Eagles Bolzano – Agordo Hockey