Se Sparta piange, Atene non ride

Infermerie zeppe sia alla Resega che all’Hallenstadion. Martedì sera lo slovacco Robert Petrovicky in uno scontro di gioco con Brett Hauer del Davos ha riportato la lesione sia ai legamenti che al menisco dell’articolazione del ginocchio sinistro. Per lui, nella migliore delle ipotesi, si parla di uno stop di 1 mese. Per fortuna loro i Lions durante il weekend giocheranno solo una volta, domenica 20, in trasferta alla Valascia. Oltre al prezioso Centro slovacco la compagine di Zurigo dovrà fare a meno di Andreas Camenzind, Sven Helfenstein, Daniel Steiner, Adrian Wichser e Michel Zeiter.

Tags: