EWHL – vola il Bolzano

di Marco Depaoli

Dopo quello di Klagenfurt, sul ghiaccio del Palaonda il Bolzano ottiene un’altro 17-1, questa volta contro l’outsider slovena Gorenjska.
Come settimana scorsa, la prima rete è delle avversarie: 52" e Kraner infligge lo svantaggio alle bolzanine. Non c’è molto tempo per disperarsi, perché la coppia Leitner-Florian prende in mano le redini del match e al 10° il Bolzano è già avanti di 3-1.
Il resto è accademia. Su 15 delle 17 reti c’è lo zampino di Maria Leitner (6 reti e 9 assist) mentre la sua gemella del gol di punti ne colleziona 11 (6+5), con una doppietta in 7 secondi al 19°.
Nell’altro incontro il Salisburgo ha dovuto faticare molto per superare le carinziane del Klagenfurt.
Bolzano primo con 49 reti fatte e 3 subite. Agordo secondo con 7 reti fatte e 14 subite. Possiamo tranquillamente affermare che Bolzano è nettamente la squadra da battere, almeno in questo girone.

Con queste due ultime prestazioni Maria Leitner e Sabine Florian guidano anche la classifica a punti: la vipitenese con 31 punti (13+18), la Florian con 22 (13+9), davanti alle mattatrici del Maribor (Rosar e Prezelj a 20) e dello Slovan. Bene anche Wally Kaser, quinta con 17 punti.
Il prossimo weekend l’Agordo non dovrà farsi illudere dal 1-17 delle sue avversarie, e dovrà cercare di portare a casa tutti e 4 i punti.

Southwest Division

DEC Dragons Klagenfurt – The Ravens Salzburg 1-2 (0-0, 0-2, 1-0)

HC Bolzano Eagles – HK Gorenjska 17-1 (5-1, 7-0, 5-0)
00:52 Kraner (Zupancic) 0-1
04:36 Florian (Leitner)
09:09 Leitner (Florian)
09:42 Florian (Leitner)
13:25 Bettarini (Leitner)
18:41 Kaser (Leitner, Bettarini)
23:37 Florian (Leitner)
28:01 Florian (Leitner, Kaser)
28:08 Florian (Leitner)
30:20 Florian (Leitner, Kaser)
30:44 Leitner (Florian, Palaoro)
34:35 Bazzanella (Leitner, Kaser)
35:40 Leitner (Florian)
40:13 Leitner (Sparer, Bettarini)
44:48 Bissardella (Florian, Sparer)
57:29 Leitner (Bazzanella)
59:14 Leitner (Bettarini, Bazzanella),
50:37 Bissardella (Florian)

Classifica:
1 HC Bolzano Eagles 8 punti (49 gol fatti-3 subiti)
2 Agordo Hockey 4 (7-14)
3 The Ravens Salzburg 3 (7-8)
4 DEC Dragons Klagenfurt 2 (6-22)
5 HK Gorenjska 1 (5-27)
Bolzano una partita in più

prossimo turno
Sabato 15 ottobre
HK Gorenjska (SLO) – Agordo Hockey (ITA)
The Ravens Salzburg (AUT) – HC Bolzano Eagles (ITA)

Domenica 16 ottobre
DEC Dragons Klagenfurt (AUT) – Agordo Hockey (ITA)

———————————————

Nella Northeast Division il Maribor torna al comando della classifica prima del recupero dello Slovan, rilanciando la sfida alle slovacche. Entrambe infatti hanno un ottimo rullino di marcia e si farà appassionante lo scontro diretto a Maribor la prossima domenica. Alle slovene brucia ancora di più il punto perso in casa contro il Marilyn, e per assicurarsi la testa dovranno vincere.
Il Maribor non ha steccato invece contro l’altra ungherese, il Ferencvaros, alla sua seconda sconfitta consecutiva, che quasi dà l’addio ai sogni di conquista del girone. Vittoria non limpidissima per il Marilyn di Budapest contro le modeste Flyers di Vienna, 5-1 con le capitoline in partita fino a metà periodo.
Oltre allo scontro al vertice, interessanti anche i derby capitolini, quello ungherese a Budapest e quello viennese, con tutt’altro sapore rispetto a quello dell’anno scorso: questa volta ne vale l’ultima posizione.

Northeast Division

EHC Vienna Flyers – UTE Marilyn Budapest V. 1-5 (0-2, 1-2, 0-1)
Ferencvaros Stars Budapest – HK Terme Maribor 0-5 (0-2, 0-2, 0-1)

Classifica:
1 Maribor 7 punti (35 gol fatti-4 subiti)
2 Slovan Bratislava 6 (38-0)
2 Marilyn Budapest 6 (12-15)
4 Ferencvaros 4 (8-19)
5 Sabres Vienna 0 (1-22)
5 Vienna Flyers 0 (3-37)
Slovan e Sabres una partita in meno

prossimo turno
Sabato 15 ottobre
EHV-Sabres Vienna (AUT) – EHC Vienna Flyers (AUT)
HK Terme Maribor (SLO) – HC Slovan Bratislava (SVK)

Domenica 16 ottobre
UTE Marilyn Budapest V. (HUN) – Ferencvaros Stars (HUN)