5ª giornata: La presentazione

di Diego

STADIO OLIMPICO CORTINA 20.45 11/10/2005
SG CORTINA SEGAFREDO ZANETTI – SUPERMERCATI A&O ASIAGO HOCKEY
Arbitri: CASSOL L – BIACOLI C – ZATTA L

Il Cortina, reduce da due vittorie consecutive lontano dall’Olimpico, affronta un Asiago galvanizzato dal largo successo ottenuto a spese del Fassa.
La squadra di Nilsson sarà al completo, potendo disporre del rientrante Casparsson che sarà affiancato in prima linea da Signoretti.
L’asiago, squadra che ha dimostrato di essere impenetrabile all’Odegar, dovrà certamente giocare una partita perfetta difensivamente, sfruttare la grande condizione della prima linea d’attacco e il dinamismo di Pittis, centro della seconda linea; in dubbio la presenza del falco di Gallio Lucio Topatigh: se non ce la facesse pronti Frigo e Mosele per completare insieme a Mantese e Luca Rigoni il terzo blocco.

PALAGHIACCIO "G. SCOLA" 20.30 11/10/2005

SHC FASSA LEVONI – HC BOLZANO FOXES
Arbitri: COLCUC G – SORAPERRA L – WALDTHALER A

Allo Scola il Bolzano dovrà cercare di cambiare l’inerzia della propria stagione: dopo l’avvio difficilissimo in campionato, il match di Canazei assume un’importanza fondamentale vista la difficile situazione di classifica per il team biancorosso.
Il Fassa, dopo il disastroso match di Asiago, si presenterà voglioso di riscattare la brutta figura rimediata potendo contare su tutta la rosa di giocatori; solo dopo l’allenamento mattutino Molin deciderà se schierare Jensen oppure Carpano.
Stromwall dovrà rinunciare invece all’unico giocatore di scuola straniera schierabile in attacco(Zamuner arriverà a Bolzano domani), Jorgen Rickmo, squalificato per aver reagito con una testata nei confronti di Gordon a Cortina.

STADIO LUNGORIENZA 20.30 13/10/2005
HC SENFTER VAL PUSTERIA – TEGOLA CANADESE ALLEGHE HOCKEY
Arbitri: METELKA K – GAMPER D – SORAPERRA L

Il Brunico cercherà di riprendere la sua marcia dopo la sconfitta di Collalbo, sfidando un Alleghe reduce da una prestazione convincente contro i campioni d’Italia del Milano.
Nel posticipo di giovedì, i lupi pusteresi dovrebbero presentarsi al completo: l’unico dubbio riguarderà l’impiego del goalie che difenderà la gabbia all’inizio del match.
Anche l’Alleghe avrà problemi di abbondanza: coach Lusth pare essere orientato a schierare Bulow in prima linea insieme a Harder e Lindstrom,con Manuel De Toni, Nicola Fontanive e Veggiato in seconda linea e capitan Lino de Toni ad affiancare Bicio Fontanive ed Alberto Fontanive in terza.
In difesa McKenna sarà affiancato da De Biasio, mentre le altre due coppie di difesa dovrebbero essere Marchetti-Lorenzi e Snesrud-Bilotto

STADIO AGORA’ 20.30 11/10/2005
HC JUNIOR MILANO VIPERS – RITTEN SPORT
Arbitri: MOSCHEN G – ALFI A – MARRI L

Il Milano, dopo la deludente prestazione di Feltre, è chiamato ad una prova d’orgoglio contro la capolista Renon, in un match che si preannuncia molto difficile ed equilibrato.
La squadra allenata da Adolf Insam dovrà rinunciare ad Armin Helfer, alle prese con problemi muscolari e Mario Brian Chitarroni, squalificato per una giornata dopo aver rivolto frasi ingiuriose al capo arbitro Stella nel match di sabato.
Probabilmente Insam sposterà M Molteni in seconda linea, insieme a Busillo e Felicetti, inserendo Di Stefano in terza linea affiancato da Andrea Molteni e da Max Oberrauch, che dovrebbe ricoprire il ruolo di centro.
Dal canto suo il Renon non avrà a disposizione Matteo Rasom, squalificato per una giornata per carica scorretta, mentre solamente all’ultimo istante Ivany deciderà se schierare il nazionale ucraino Oleg Timchenko, ricostituendo così la seconda linea con Luca Ansoldi e Bustreo.

Tags: