Asiago-Fassa: la cronaca

Asiago Fassa 7-0 (1-0;3-0;3-0)

Superba prestazione dell’Asiago sabato sera che ha seppellito di sette reti il malcapitato Fassa che ha forse pagato le fatiche dell’impegno di giovedì sera.
Nell’Asiago assente Lucio Topatigh (a causa di un problema al muscolo del braccio) mentre il Fassa scende sul ghiaccio con l’intero organico a disposizione.
Si parte e dopo 6 minuti l’Asiago è già in vantaggio grazie a Scandella che, servito ottimamente da Cirone, fredda Jensen da distanza ravvicinata(1-0); la reazione fassana è sterile e i giallorossi premono ancora con Rigoni che, in situazione di powerplay, esalta i riflessi del goalie ospite. Al 17° si fa vedere il Fassa con Szuper che si oppone ottimamente al tap-in di Tommasello; un minuto dopo splendida discesa di Mosele, assist per Robinson che da due passi spedisce addosso a Jensen.

La ripresa segue lo stesso copione del primo tempo con l’Asiago che tiene in mano le redini del gioco e chiude in breve tempo la partita a proprio favore. Al 25° Mosele si mette ancora in evidenza con uno splendido slalom, ma trova il gambale del portiere avversario, disco che resta nello slot e Mantese spedisce in qualche maniera in rete (2-0);al 33° l’Asiago cala il tris con John Parco che, ottimamente servito da Tessier, infila Jensen in 1 contro 0 dopo una splendida finta(3-0); al 36° è Scandella a battere il goalie svedese nel sette dopo una splendida triangolazione con Cirone e Robinson (4-0).Nel finale di tempo c’è gloria anche per il goalie giallorosso Szuper, splendido nel deviare in tuffo la botta di Iori.
Il terzo drittel vede l’Asiago arrotondare il risultato con Pittis che al 43° batte Jensen con uno splendido tiro al volo(5-0). Poco dopo splendida terza rete personale di uno scatenato Giulio Scandella: il ventiduenne italo canadese riceve disco nei pressi della blu, dribbla un difensore e supera a mezza altezza il portiere ospite. Nel finire di tempo spazio per Ambrosi in difesa e settimo goal giallorosso: a siglarlo è il sempre più in crescita Jason Cirone che da due passi fa secco Jensen.
I giallorossi saranno di scena martedì all’Olimpico di Cortina contro i pariclassifica ampezzani; mentre il Fassa ospita il Bolzano fanalino di coda.
di Davide Trevisan