Rapperswil – Lugano; l’avversario – Stacy Roest

Stacy Roest, centro canadese in forza da 3 stagioni al Rapperswil, nasce a Lethbridge (Alberta) il 15 Marzo 1974. Giocatore dalle spiccate dosi realizzative, approda alla formazione sangallese nella stagione 2003-2004.
Ripercorriamo brevemente la sua carriera. A 16 anni fa il suo esordio in WHL con il team dei Medicine Hat Tigers, squadra con la quale disputerà poi 5 campionati. Successivamente, nel ’95-’96 approda in AHL, lega che lo lancerà verso il massimo palcoscenico della NHL grazie ai 213 punti in 234 partite disputate. La grande occasione bussa quindi alla porta di Roest sotto forma dei Red Wings di Detroit che lo ingaggiano nel ’99-’00. Discreta la sua prima stagione nel campionato più bello del mondo con 16 punti in 49 gare. Le successive 2 annate le passa invece a Minnesota, dove con la casacca dei Wild colleziona 134 presenze e 48 punti. Il campionato successivo segna per Roest la fine del sogno NHL, con il ritorno in AHL nei Grand-Rapids Griffins, dove il giocatore dell’Alberta raccoglie un bottino di 72 punti in 70 gare disputate. Probabilmente proprio queste ottime prestazioni gli fruttano l’interesse dei dirigenti del Rapperswil, che lo mettono sotto contratto nel 2003-2004. In Svizzera Roest ha sicuramente destato un’ottima impressione, andando con regolarità a punti nei due ultimi campionati. In particolare è da incorniciare la passata stagione, con il #19 vero e proprio trascinatore della formazione sangallese con 55 punti in 41 partite. Solo un infortunio sul finire della stagione regolare gli ha infatti impedito di fare ancora meglio, e di regalare nuove gioie al pubblico del “Lido” nella serie dei quarti di finale persa contro il Davos, poi campione svizzero.
In questi primi 20 giorni di gare l’attaccante canadese, in concomitanza con una partenza non proprio esaltante della propria squadra, ha finora realizzato (solo) 3 punti, ma siamo certi che la qualità di questo giocatore gli permetterà presto di ritornare tra i primi realizzatori della LNA.

Photo taken from hockeyfans.ch

Tags: