Mark Etz lascia Iserlohn

di Davide:

due anni fa vinceva il campionato con Francoforte, oggi Mark Etz, attaccante 25enne, ha deciso di lasciare gli Iserlohn Roosters, squadra per cui gioca da due anni, e probabilmente l’hockey ad alti livelli. "Sono molto insoddisfatto del mio rendimento di questo inizio stagione (una rete e un assist ndr) – ha detto Etz nella conferenza stampa di venerdì mattina – e mi dispiace ovviamente di prendere questa decisione a stagione già iniziata. In più ho ricevuto un’offerta molto interessante dall’università di Heidelberg per studiare medicina dentale e voglio approfittarne. I corsi iniziano a metà ottobre, così credo sia meglio spostarmi subito là per prepararmi al meglio."
"Siamo sorpresi e dispiaciuti per questa decisione – ha commentato il GM Karsten Mende – ma ovviamente la rispettiamo e vogliamo augurare a Mark buona fortuna per questa nuova avventura. Naturalmente dovremo aprire occhi e orecchie per cercare al più presto un sostituto"

Nato a Mannheim, Etz è cresciuto nel settore giovanile delle "aquile" e con la squadra della sua città ha debuttato 18enne in DEL nel 1998, raccogliendo due presenze.
Dopo una stagione intera in prima squadra, il 2000-01 con 42 presenze e un assist, ha giocato 2 anni a Schwenninger in Bundesliga, prima di approdare a Francoforte, dove, come detto, ha vinto il titolo nel 2003, contribuendo con tre reti e 6 assists.
L’anno scorso nella sua prima stagione a Iserlohn, ha giocato 51 gare, mettendo a segno 6 reti e servendo sette assist

Tags: ,