Zugo – Lugano; l’avversario – Mike Maneluk

"Iron" Mike Maneluk nasce a Manitoba (Canada) il 1 Ottobre 1973. Giocatore dal grande temperamento, a volte si lascia trasportare dalle emozioni e colleziona penalità inutili per gesti di reazione. Grande scorer, che purtroppo a Lugano ha avuto un rendimento altalenante (una grande stagione alternata ad una mediocre) Arriva da una stagione, l’ultima non esaltante complici dei guai fisici che l’hanno tenuto a lungo lontano dalle piste. Inizia la sua carriera nelle leghe minori americane dimostrandosi subito uno scorer di classe per poi passare una stagione nel campionato giapponese. Di ritorno in nordamerica fa la spola tra le leghe minori e la NHL nella quale disputerà in totale 85 incontri realizzando 11 reti e 10 assist con 77 minuti di penalità. Philadelphia, Chicago, NY Rangers e Columbus le sue squadre.
All’inizio della stagione 2001-2002 decide di tentare l’avventura europea ed approda a Lugano disputando un’eccellente stagione (33 reti e 30 assist in 55 partite). La seconda stagione a Lugano è un po’ deludente nella stagione regolare ma Mike esplode nei playoff portando la squadra di peso al titolo di campione svizzero. Ottenuto il rinnovo del contratto disputa ancora 2 stagioni a Lugano prima di venir ceduto a poche settimane dall’inizio del campionato allo Zugo per motivi ancora sconosciuti visto che la volontà del giocatore era quella di onorare il contratto che lo legava al Lugano.
Nel suo palmares personale, oltre al titolo svizzero vanta anche una medaglia di bronzo ottenuta ai mondiali 1995 con la maglia canadese e un titolo della AHL ottenuto con Worcester.
Prima sfida diretta quindi tra la squadra che lo ha accolto e quella che lo ha scaricato sabato ala Herti e c’è da scommettere che IronMike, sempre nel cuore dei tifosi, non farà sconti e vorrà dimostrare il proprio valore.

Le sue stats:

http://www.eurohockey.net/players/show player.cgi?serial=35269

Tags: