Alleghe: Ingaggiato il nuovo allenatore

L’Alleghe Tegola Canadese ha sottoscritto oggi un nuovo accordo di collaborazione con lo svedese MATS LUSTH, nato nel 1962 in Svezia dove risiede. Sarà lui a guidare la formazione agordina nel prossimo campionato di serie A.
Il nuovo coach vanta un passato di grande giocatore (come terzino) anche nella nazionale del suo paese. Dal 2000, dopo un infortunio, ha smesso di giocare iniziando ad allenare formazioni importanti.

"Conosco il campionato italiano – dice il coach – conosco le formazioni di Bolzano e Milano soprattutto, ma anche alcuni giocatori che hanno militato in italia (a Cortina in particolare) e mi hanno permesso di conoscere ancora meglio l’ambiente dell’hockey italiano".

Mats Lusth inizia a giocare nella formazione svedese del Mora (1977-1982) cominciando a raccogliere i primi successi nella Juniores.
Tra il 1982 e il 1993 gioca nell’elite liga svedese, confermandosi grande leader e non a caso veste la maglia di capitano.

Dal 1993 gioca nella Nlb in Svizzera con il Grasshopper. Conclude la sua carriera in Svezia collezionando oltre 20 partite con la nazionale.

Si presenta come allenatore nel 2001 nel Mora, ottiene il quinto piazzamento che gli permette di accedere al playoff, la formazione è eliminata al secondo turno. Nel 2002-2003 è allenatore del Tyringe SoSS in prima divisione. Nelle ultime due stagione è stato secondo allenatore del Malmò Redhawaks in Svezia.

Nei prossimi giorni dirigenti e allenatori, con la collaborazione di Primo Fontanive (secondo allenatore dell’Alleghe, nella passata stagione sostituto dell’esonerato Jarmo Kuusisto), sceglieranno i giocatori stranieri da portare ad Alleghe.

p.ALLEGHE HOCKEY TEGOLA CANADESE
mirko mezzacasa