Campionati del mondo: Svezia – Rep. Ceca 2-3

SVEZIA-REP.CECA 2-3 (0-0/1-1/1-1/0-1)

Di Andrea V.

L’inizio di questa seconda semifinale tra Rep.Ceca e Svezia, vede le due formazioni intente a controllarsi e a non lasciare grandi opportunità di rete all’avversario, cosi il primo brivido è al 08.30 quando su un’incursione di Jagr che lascia il disco a Straka il cui tiro va a stamparsi contro il palo alla destra di Lundquist; successivamente entrambe le squadre si creano qualche buona occasione da rete, in particolare durante le superiorità numeriche a disposizione, ma nessuna si concretizza quindi il primo periodo termina 0-0.
Anche nella seconda frazione Rep. Ceca e Svezia si equivalgono come gioco e come occasioni da rete, le difese sono attente e concentrate vanificando gli attacchi avversari, il risultato si sblocca al 31.39 quando il portiere ceco Vokoun non trattiene un disco scagliato da un terzino svedese dalla blu e Hoglund ben appostato è lesto ad insaccare la rete del 1-0 svedese. La reazione ceca non si fa attende e al 35.03 si torna in parità dopo che Cajanek ben appostato riceve un disco da Sykora e lascia partire un bolide che si infila all’incrocio dei pali per il gol del 1-1 con cui finisce il secondo tempo.

Nel terzo tempo la Rep.Ceca trova ben presto il gol del vantaggio con Straka che devia un disco tirato da Prospal quel tanto che basta per mettere fuori causa l’incolpevole portiere svedese al 45.16. La Svezia non ci sta e sullo scadere di una superiorità numerica a favore la famiglia Sedin produce la rete del pareggio, assist di Henrik e gol di Daniel al 52.03. Le due squadre diventano più prudenti, e cosi la partita finisce 2-2 con l’inevitabile coda dei supplementari.
L’overtime giocato 4 contro 4 premia la squadra della Repubblica Ceca che al 4.43 realizza con Dvorak assistito da Zidlicki il gol del 2-3 che gli da diritto a disputare la finale di domenica sera contro il Canada.

Photo taken from official WC site