Campionati del mondo: Slovenia – Danimarca 4-3

SLOVENIA-DANIMARCA 4-3 (0-3/1-0/3-0)

di Andrea V.

Partita dai due volti e dalle mille emozioni questa partita valida per il girone dove giocano le 4 squadre che devono evitare la retrocessione.
Primo tempo a tinte biancorosse danesi, al 5.05 si portano in vantaggio con una rete segnata da Damgaard in superiorità numerica; gli sloveni accusano il colpo e poco dopo incassano due reti nel breve volgere di 22 secondi ad opera di Degn al 11.55 e di Nielsen al 12.17.
Secondo periodo abbastanza nervoso con gli sloveni che cercano quella “scossa” che gli permetta di girare la partita, sul finire del periodo Jan al 37.26 segna quel che potrebbe sembrare il gol della bandiera.
Gli sloveni, invece, rientrano popola seconda pausa galvanizzati e consapevoli dei loro mezzi, al 43.47 Kopitar realizza ribadendo in rete una corta respinta del portiere sloveno. La Danimarca a questo punto entra in panico, e cosi dopo soli 23 secondi il pareggio è cosa fatta con Rozic che segna dopo una pregevole combinazione con Lagar e Rozingar. E non finisce qui, la Slovenia sulle ali dell’entusiasmo va a realizzare il gol del 4-3 in inferiorità numerica!!! con Terglav al 51.15.

I danesi tentano un disperato assalto nel finale della gara, la Slovenia arranca ma non cede ed il risultato finale non cambia, e va quindi a premiare una determinatissima Slovenia che grazie al concomitante pareggio tra Germania e Austria si porta al comando del girone, lasciando ai danesi l’ultima piazza.

Photo taken from www.politiken.dk