Mondiali div.I : tra Olanda e Lituania un pareggio che accontenta…gli azzurri!

di Davide:

possiamo davvero dirci soddisfatti per i risultati di questa giornata! Gli azzurri, infatti, sono l’unica squadra ad aggiungere altri due punti alla classifica, mentre tutte le altre si dividono la posta. Ma se il pareggio tra Estonia e Francia è davvero una sorpresa, quello tra Olanda e Lituania riflette il sostanziale equilibrio di valori tra le due squadre, anche se ai punti i baltici forse avrebbero meritato di più. La Lituania è una squadra con un gioco piuttosto prevedibile, che ruota attorno alla star NHL Danius Zubrus, il vero leader in campo, ed al cecchino Darius Lelenas, top scorer del campionato lituano l’anno scorso.
Questa sera è l’Olanda a portarsi avanti per prima con Lamont Polet, uno dei numerosi "dutch-canadian" della squadra, pronto a deviare in porta un disco di De Wit respinto. Sono i lituani però a controllare la partita ed il primo periodo si conclude con gli olandesi in vantaggio grazie a diverse ottime parate del goalie Phil Groeneveld su Vaiciuskevicius e Kieras.

Nel periodo centrale però i "lietuvos" alzano il ritmo del gioco e dopo un’occasione di Livingston (cognome tipico olandese…) dominano il campo, pareggiando in power play con Rolandas Aliukonis al minuto 22.00, anch’egli pronto a insaccare una respinta del portiere. Un palo di Stienstra due minuti dopo esaurisce la reazione oranje, che si salva con due grandi interventi di Groeneveld su Zubrus e Lelenas, ma incassa il 2-1 al 31.00 dallo stesso Lelenas che segna cadendo dopo aver saltato il portiere. Qui la partita poteva avere una svolta, ma gli olandesi trovano il parteggio dopo soli quattro minuti con Stienstra che mette in rete dopo due respinte di Dauksevicius. Disco al centro e Zubrus fa tutto da solo, fermato solo da un grande Groeneveld, che si ripete sempre sull’ex Washington un minuto dopo. Il 3-2 lituano però arriva ugualmente, con Piskauskas in inferiorità numerica, che salta in bello stile difensore e portiere. Terzo periodo che invece vede gli olandesi a comandare il gioco e trovare il pareggio con Bultje al 46.00 su una mezza papera del portiere. C’è ancora spazio per due miracoli di Groeneveld su Kieras e Lelenas ed un palo di Zubrus, prima del fischio finale.
Migliori in campo: Darius Pliskauskas, e Leo van den Thillart.

Tabellino del match:
10:22 1:0 NED 14 POLET Lamont(27 de Wit Simon 20 Eimers Chris)
21:20 1:1 LTU 25 ALIUKONIS Rolandas (6 Katulis Arturas)PP1
30:52 1:2 LTU 19 LELENAS Darius (8 Pliskauskas Darius)
34:28 2:2 NED 12 STIENSTRA Doug (4 de Jong Nicky)
39:19 2:3 LTU 8 PLISKAUSKAS Darius SH
45:16 3:3 NED 19 BULTJE Mark(4 de JONG Nicky 5 Livingston David)
Penalties: NED: 6 min. LTU: 10 min. SOG: 30-42 Spettatori:788

Photo: courtesy of www.wc2005.net