Finale gara 3: Thomas chiude la porta, lo Jokerit espugna Oulu

di Davide:

quando il gioco si fa duro…. Lo Jokerit aveva bisogno di una grande prova di carattere per non alzare bandiera bianca in sole 3 partite ed ora potrà ritornare ad Helsinki sabato per tentare di pareggiare la serie. Da parte sua il Kärpät non ha molto da rimproverarsi: dopo due gare giocate molto bene la pressione si è fatta sicuramente sentire, ma soprattutto un numero spiega la sconfitta degli "ermellini": 41, le parate effettuate stasera da Tim Thomas, goalie dello Jokerit, fondamentale in questa serata.
Come è consuetudine in questa serie è lo Jokerit a partire meglio e ad impensierire subito Niklas Bäckström (ottima anche la sua prova), che capitola all’11.53 del primo periodo: determinante la penalità comminata a Mika Pöyrälä. il Power play dei "jolly" si sviluppa per linee orizzontali, Marko Jantunen taglia in quarto avversario con un passaggio lungo, Quinn Hancock finta il tiro, il puck arriva a Kari Martikainen che infila la porta.

Goalies perfetti nel bloccare ogni disco nel secondo periodo e risultato che non cambia fino al 43.23, grazie ad una tripla invenzione: Juha Lind semina in panico nella difesa ospite, gira dietro la porta e scarica su Martti Järventie appostato sulla linea blu, tiro fintato e grande assist a trovare Valtteri Filppula che, con un fantastico movimento di polso, tira in porta cogliendo impreparato Bäckström che si aspettava l’assist in mezzo come tutti i compagni della difesa. A questo punto, con il Kärpät all’attacco, Glen Metrpolitan ha diverse occasioni per chiudere definitivamente la gara, ma Bäckström risponde alla grande. A 5 minuti dal termine arriva il meritatissimo goal del Kärpät: è Ari Wallin che si inserisce nella difesa dello Jokerit a ricevere un intelligente passaggio di Josef Boumedienne e battere (finalmente) Thomas. Pubblico e giocatori ci credono, il tecnico Kari Jalonen toglie il portiere, ma a questo punto sale più che mai sugli scudi Thomas che chiude letteralmente a chiave la propria gabbia per l’1-2 finale che riapre la serie.

I migliori: Niklas Bäckström, Ari Vallin, Jari Viuhkola per il Kärpät; Tim Thomas, Valtteri Filppula, Glen Metropolit per lo Jokerit

Il tabellino:

Kärpät-Jokerit 1-2 (0-1,0-0,1-1)
11.53 Kari Martikainen 0-1(Marko Jantunen, Sami Lepistö)PP
43.53 Valtteri Filppula 0-2(Martti Järventie, Juha Lind)
55.24 Ari Vallin 1-2(Josef Boumedienne, Jari Viuhkola)

Salvataggi:
Kärpät Niklas Bäckström 9+11+3=23 (out 58.20-60.00)
Jokerit Tim Thomas 19+10+13=42

Penalità: Kärpät: 12 min Jokerit: 24 min
Spettatori:6614
Three Stars:
***Valtteri Filppula(Jokerit)
**Ari Vallin(Kärpät)
*Tim Thomas(Jokerit)