Dynamo – Ak Bars: il commento di Ilya Kovalchuk.

di Olga D.

tratto da sport express.ru

Un pareggio che soddisfa. Bisogna ammetterlo. E se viene poi da un gran gol dell’ala russa in forza la scorsa stagione ad Atlanta c’è ancora più gusto.
“E’ piaciuto anche a me” afferma il ventunenne attaccante “ devo ammettere però di essere stato fortunato nella circostanza. Avevo un attaccante vicino che ha semplicemnte creduto alla mia finta lasciandomi un po’ di spazio, inoltre i difensori hanno sbagliato la copertura spostandosi verso il centro e lasciandomi …………ampio spazio”.
Fatta “fuori” mezza squadra della Dynamo non rimaneva che il goalie; “Non aveva chanche, il tiro era troppo preciso ed imparabile”.
Comunque Ilya non è nuovo ad imprese del genere come confermato da suo padre; “non mi ricordo onestamente se ho segnato altri gol come questo, forse lui (il padre ndr) ha più memoria di me”.
Certo è che Kovalchuk non rinuncia mai a punire la squadra della capitale, “è vero, nell’altra partita giocata qui sono riuscito a fare una doppietta che è sempre una bella soddisfazione. Devo comunque aggiungere che la Dynamo è una grande squadra e non per niente si trova in testa al campionato. Da parte nostra, però, devo dire che per come abbiamo giocato meritavamo la vittoria”.

Tags: