DEL – Trepanier super, i Nürnberg Ice Tigers tornano primi

di Davide:

Le fatiche del Super Six si fanno evidentemente ancora sentire in casa dei Frankfurt Lions, spazzati via ieri sera, al loro primo match in campionato dopo l’avventura in coppa, dai Nürnberg Ice Tigers, che ritrovano così la vetta della classifica, complice anche la sconfitta dei Kölner Haie a Mannheim. Dicevamo della partita di Norimberga, giocata davanti a quasi 7.000 spettatori e tenuta in pugno da Francoforte solo nel primo periodo, chiuso in vantaggio grazie ad un goal di Beaucage in power play. Ma le Tigri tirano fuori gli artigli nel secondo e terzo tempo, segnando ben 7 goals, con un super Pascal Trepanier, che chiude la sua gara con un hat-trick e due assists. Ottime anche le prove di Yan Stastny, due assists per lui, e Sean Tallaire, autore di una doppietta. Buono infine il debutto del "figliol prodigo" Robert Tomik, appena rientrato dalla deludente parentesi in Finlandia.

Cadono invece gli Squali del Colonia a Mannheim, in una delle sfide più classiche dell’hockey tedesco, che ha infatti rispettato il suo blasone ed offerto spettacolo, con la squadra di casa che conduce 3-1 al termine del secondo periodo, ma viene acciuffata sul 3-3 da Colonia, prima di far esplodere i 7.200 spettatori con la rete del definitivo 4-3 segnata dal giovanissimo, classe ’85, italo-tedesco Fabio Carciola.
Colonia cede così la vetta, che può riprendersi però già domani sera a Francoforte, approfittando del turno di riposo degli Ice Tigers.
Negli altri incontri si rafforzano le speranze di playoffs per Augsburger Panther (7-1 ai Wolfsburg Grizzly, con 2 reti e un assist di Shawn Carter) e Iserlohn Roosters, vincitori a Berlino per 4-1, nel match di debutto dell’ex-Avalanche John Michael Liles, a segno per la rete del 3-1.
Infine, nell’anticipo di giovedì tra Hamburg Freezers (settimi in classifica) e Hannover Scorpions (ultimi), vinto da questi per 4-3, il numero di spettatori sugli spalti: 11.793, per un match di bassa classifica….

Tags: ,