Mercato: Gionta se ne va, Tremblay a Mannheim

di Davide:

Senza nemmeno il tempo di mettere i pattini sul ghiaccio, oggi in una conferenza stampa alla Seilersee Arena, Brian Gionta, (ex) nuovo acquisto degli Iserlohn Roosters, ha annunciato il suo ritorno negli Stati Uniti.
"I Roosters hanno fatto moltissimo per noi – ha detto il giocatore – più di quello che ci aspettassimo; per questo è con molto dispiacere che annuncio il mio ritorno a casa: le condizioni di salute di mia moglie sono ovviamente prioritarie e adesso lei ha bisogno di assistenza. Sta affrontando una gravidanza difficile (è al 3° mese ndr)ed ha bisogno di assistenza medica continua"
"Rispettiamo la decisione di Brian – aggiunge il GM Wolfgang Brück – e vogliamo che tutto vada per il meglio, gli auguriamo ogni felicità."
Nonostante le parole di commiato, i Roosters per ora non hanno annullato il contratto con il giocatore.

Per un NHLer che se ne va, un altro arrivo in DEL dall’America: gli Adler Mannheim hanno messo sotto contratto fino alla fine della stagione, lock out o meno, il 29enne difensore canadese Yannick Tremblay, 378 partite in NHL, con 37 reti e 85 assists, divise tra Toronto (1996-98) e Atlanta (1998-2004). Tremblay arriverà in Germania lunedì ed esordirà, con la maglia 38, venerdì 21 nel match contro Colonia

Tags: ,