Nummelin migliora

L’Area Comunicazione dell’Hockey Club Lugano informa che il difensore bianconero Petteri Nummelin è rientrato ieri a Lugano dalla Finlandia dove ha trascorso le feste natalizie con la famiglia successivamente al profondo taglio al polso sinistro subìto durante una partita con la maglia della sua Nazionale in occasione della Rosno Cup di Mosca.
Nella giornata odierna il giocatore è stato visitato dal medico sociale dell’HCL che ha provveduto a togliere i punti di sutura applicati alla ferita e ha liberato il polso dalla stecca che lo immobilizzava.

Il top scorer bianconero potrà pertanto nei prossimi giorni pattinare liberamente e, a dipendenza dei tempi con cui avrà recuperato la piena mobilità del polso, tornare ad allenarsi con la squadra.

Al momento attuale è ipotizzabile in linea generale un rientro alle competizioni in un lasso di tempo valutabile in 10-15- giorni.

Tags: