Piemonte corsaro, espugna Zanica

di Marco Depaoli

Tra Como e Stars Piemonte da anni il risultato è rimasto in bilico fino alla fine, con una squadra che ha sempre avuto la meglio sull’altra massimo di un paio di reti di scarto. Stasera no. Stasera le All Stars tornano dalla trasferta di Zanica (campo di emergenza causa problemi organizzativi dovuti a un calendario creato in poche ore) con una vittoria per 4-1, una misura che non si registrava contro le comasche da almeno 3 anni.
Per la prima di campionato le due squadre si sono presentate pressoché al completo, con la gabbie comasca e piemntese difese dalle due goalie della nazionale Chiara Traversa e Debora Montanari, entrambe autrici di una partita non impeccabile.
Le piemontesi, più veloci ma in difficoltà a liberare dal terzo, devono ringraziare la mattatrice della serata, Anna De la Forest, autrice di un poker che la lancia di prepotenza in testa della classifica marcatrici. La rete della bandiera lombarda, due minuti dopo lo 0-3 subito in inferiorità numerica, è stata realizzata dalla giocatrice "di casa", la bergamasca Michela Angeloni, con un’insidiosissimo tiraccio dalla blu sfuggito dal guantone di Debora Montanari. Nel finale il Como ha provato ad accorciare le distanze in più riprese, sfiorando per un soffio la rete prima con Aprile sfruttando un’uscita a vuoto dell’estremo difensore piemontese, e poi con la giovanissima Nicola che nello slot non è riuscita a spingere in rete un disco rimasto incustodito davanti alla Montanari.

Il campionato femminile tornerà dopo capodanno con la sfida al Palaonda tra Bolzano e Como. Il giorno della Befana ci saranno le sfide più sentite: Bolzano-Agordo e Piemonte-Como. Le lariane torneranno a giocare in casa, a Como, il prossimo 22 gennaio.

LARIO HALLOWEEN – STARS PIEMONTE 1-4 (0-2, 1-1, 0-1)
7:05 De la Forest, 14:06 De la Forest, 28:18 De la Forest, 30:20 Angeloni (H), 51:29 De la Forest.

Classifica: Stars Piemonte e Bolzano 2, Agordo e Como 0

Prossimo turno:
2 gennaio 2005: Bolzano-Halloween
6 gennaio 2005: Agordo-Bolzano e Piemonte-Como