27ª giornata: risultati e commenti

Di Andreas

Graz 99ers – Klagenfurter AC 5:2 (0:0, 2:2, 3:0)

Selmser S. (23:07 / Strömberg C – GRA)., Bartolone C.; (53:37 / Norris W., Strömberg C. – GRA), Pollross M. (35:45 / Lange H., Kühn G. – GRA), Norris W. (51:02 / Schurian R., Strömberg C. – GRA), Göttfried G. (55:56 / Selmser S., Kerth W. – GRA) resp., Iob A. (28:58 / Ressmann G., Fearns K. – KLA); Fearns K. (33:30 / , Siklenka M. -KLA).

Con questa vittoria la squadra della Stiria permette al Vienna di scalzare i campioni in carica del Klagenfurt dalla testa della classifica.
Vittoria netta nel risultato ma maturata solamente nell´ultimo drittel.
Sicuramente, una chiave della sconfitta dei carinziani é stata l´assenza del goalie titolare A. Verner.

Villacher SV – Red Bulls Salzburg 3:1 (0:0, 2:1, 1:0)

Hohenberger H. (24:15 / Vnuk T, Lanzinger G. – VIL), Doyle R. (31:44 / Krog J., Raffl T.- VIL), Petrik N. (44:42 / Hohenberger H. – VIL) resp. Niskavaara J. (27:16 / Auer T., Pewal M. – SAL).

Quarta vittoria consecutiva per i vice-campioni carinziani. I due punti conquistati sono preziosi nell´ottica playoff mentre i neopromossi salisburghesi perdono sempre piú il contatto con le altre squadre.
La partita é stata decisa da un gol in SH di Petrik che ha tagliato le gambe agli ospiti che in quel momento stavano premendo sulla porta difesa da R.Divis alla ricerca del pareggio.

Vienna Capitals – HC Innsbruck 6:3 (1:0, 0:2, 5:1)

Wren B. (14:53 / Werenka D., Craig M. – VIE), Chyzowski D. (50:40 / Werenka D., Latusa M. – VIE), Chyzowski D. (51:33 / Kalt D., Latusa M. – VIE), Chyzowski D. (55:47 / Latusa M., Kalt D. – VIE), Latusa M. (57:17 / Kalt D., Werenka D. – VIE), Kalt D. (59:34 / Chyzowski D., Lukas R. – VIE) resp. Sedlak Z. (22:39 / Rahm N., Zetterberg P. – INN), Divis R. (36:04 / Kaspitz R. – INN), Mellitzer A. (53:55 / Müller T. , Nordfeldt H. – INN).

La tripletta di Chyzowski permette ai capitolini di scalzare dalla vetta della classifica il Klagenfurt.
Partita decisa con un perfetto terzo periodo da parte dei padroni di casa autori di ben cinque segnature.
È dalla stagione 2000/2001 che Vienna non assaporava la vetta della classifica e se la seconda linea continuerá a sfoderare prestazioni di questo livello per le inseguitrici non sará tanto facile conquistare il primo posto.

Tags: